Archivio eventi

Tutti gli eventi
Santeria Paladini 8
Santeria Toscana 31
Eventi esterni
Archivio eventi
Ingresso libero
Santeria Social Club
4 novembre H:20.30

Santeria Toscana 31 – Teatro

LUCA RAVENNA
Live at Santeria

Luca Ravenna, milanese,31 anni portati con una certa disinvoltura presenta il suo show, Live at Santeria.
Compiere 31 anni, veder nascere i figli degli amici, il razzismo all’italiana, essere ebreo, ma non veramente, davvero, non sul serio! Scoprire di avere un fratello brasiliano adottato e la paura delle emozioni da combattere a colpi di puttanate. Il rapporto difficoltoso con la terapeuta. La guerra, vera fra Roma e Milano, ma soprattutto una vita sentimentale disastrosa e la scoperta dell’amore nel letto di fianco al suo.

Santeria Social Club
7 novembre H:18

Arriva finalmente in Italia IHSAHN, unica data italiana per il progetto solista del fondatore degli Emperor official.
Le sonorità passano dal symphonic al progressive, caratterizzate da ottima tecnica, continui cambi di ritmo e vocalici (da voce pulita a scream e viceversa).

Special Guest: Ne Obliviscaris + Astrosaur

19.00 apertura porte
19:15 Astrosaur
20:00 NeO
21:15 Ihsahn

 

Santeria Paladini 8
Sold Out
7 novembre H:19

Santeria Paladini – Volume Dischi & Libri

live da VOLUME
in collaborazione con JAZZMI:

ASYLUM
musiche di Antonio Raia

___

Il sassofonista Antonio Raia presenta in anteprima da VOLUME il suo nuovo disco ASYLUM, in uscita per la portoghese Clean Feed, tra le etichette più interessanti e di spicco del panorama free jazz.

L’idea del mondo timbrico del sax esplorata fino ai suoi limiti mentre «si spoglia la voce del sassofono (tenore) dal superfluo» si manifesta in “Asylum”.
Le composizioni di Antonio Raia variano da partiture grafiche, note scritte e disegni a indicazioni di frequenza e improvvisazioni spontanee, senza post-produzione di alcun tipo.
Il tecnico del suono e compositore elettro-acustico Renato Fiorito è parte integrante del progetto e valore aggiunto dal vivo, ha disegnato il processo di registrazione del disco con 10 microfoni posizionati strategicamente in una stanza di 1000 metri cubi.
Il risultato è molto diverso da qualsiasi cosa Raia abbia fatto prima in collaborazioni live con figure di spicco come Adam Rudolph, Elio Martusciello, Chris Corsano e Alvin Curran.
Non è facile delimitare i confini di Asylum con etichette – jazzcore, improvvisazione elettro-acustica, musica per immagini – così l’ascolto resta il giudice supremo.

Antonio Raia | sax
Renato Fiorito | sound engineer ed elettronica

Santeria Social Club
8 novembre H:18.30

I The Ocean, precedentemente noti come The Ocean Collective, sono un gruppo post-metal sperimentale fondato a Berlino, Germania[1], nel 2000. Il loro lavoro combina efficacemente elementi progressive con elementi orchestrali e le sfuriate post-hardcore tipiche dei Converge. La band spesso descrive il suo sound come ambient soundtrack doom-rock.

In occasione dell’uscita del nuovo album “Phanerozoic“, la band berlinese arriva in Italia per un’unica data con 2 ospiti d’eccezione: Rosetta e Arabrot Official.
Un appuntamento da non perdere.

Santeria Paladini 8
Sold Out
8 novembre H:19

Santeria Paladini 8 – Sala 2

Samuele Ghidotti dopo la pubblicazione con l’etichetta torinese LibellulaMusic di due album, “Gli Abitudinari”(2010) e “Blah Blah Blah” (2013), nel marzo del 2016 registra assieme a Marco Fasolo il “Garage Sounds”e durante il tour prendono vita le nuove canzoni che con il lavoro di Lorenzo Caperchi diventano “L’inferno dopo la domenica” in uscita il 12 ottobre 2018.

Otto brani che raccontano di amori spezzati, di quei piccoli gesti che compongono la nostra realtà, della mediocrità umana, dei sogni, delle frustranti disillusioni.

Un album denso, volutamente crudo e sincero che tocca temi universalmente “umani” attraverso liriche taglienti e melodie tanto pacate ed evocative, quanto ruvide ed alienanti.

Samuele Ghidotti lo presenta in veste acustica dal vivo con
Joshin Elisabetta Galani di Off Topic Magazine

Ingresso libero

Santeria Paladini 8
Sold Out
9 novembre H:19.30

Santeria Paladini 8 – Sala 2

Il corner jazz più frequentato della città.
Tutti i venerdì, ad ingresso libero e gratuito, Santeria Paladini 8 ospita artisti della blue note, tra standard, originali, rivisitazioni, omaggio e tributi alla storia del jazz.

L’ingresso è sempre libero e gratuito ma è caldamente consigliata la prenotazione.

Rassegna in collaborazione con Hendricks Gin e 1888, per cui verrà servita lista dedicata, ideata dai nostri bartender.

Santeria Social Club
9 novembre H:22

Santeria Toscana 31 – Teatro

I Calibro 35 annunciano tre date live per il mese di novembre e l’uscita di un singolo per il 12 ottobre, “Travelers, Explorers”, con alla voce Elisa Zoot. I concerti di novembre saranno gli unici dell’autunno-inverno in Italia e al repertorio strumentale della band verranno affiancati brani cantati.

I Calibro 35 annunciano due novità autunnali. Il 12 ottobre uscirà per Record Kicks il nuovo singolo, gradito ritorno a un brano cantato. Si tratta di “Travelers, Explorers“, una nuova versione di “Travelers”, la traccia che chiude il loro ultimo album “DECADE”, che in questo caso è trasformata in una vera e propria canzone con la voce Elisa Zoot, cantante e musicista italo-inglese, frontwoman della rock band londinese Black Casino and the Ghost.
“Travelers, Explorers” è un viaggio epico nel mondo dei Calibro 35 in cui la voce sussurrata ed evocativa di Elisa Zoot si sposa perfettamente con l’arrangiamento sontuoso a base di archi, ottoni, vibrafono e sintetizzatori. Per i Calibro 35 l’astronave è adesso persa nello spazio più profondo, alla ricerca di un nuovo pianeta sul quale attraccare. Questo è la chiusura di un viaggio, ma niente paura. Calibro 35 torneranno più presto del previsto.
Sul fronte live, la band annuncia una manciata di date per novembre che saranno le uniche in Italia per tutto l’autunno inverno. Una occasione unica per ascoltare anche brani cantati, oltre all’ormai vastissimo repertorio strumentale che la band ha accumulato in più di dieci anni di attività.

 

Santeria Social Club
10 novembre H:11.00

Tornano i laboratori artistici e creativi per bambini e bambine.

Quest’anno la curata della fascia da 3 a 10 anni è stata affidata all’artista Ruggero Asnago, in arte Ruggge.
www.ruggge.com
www.instagram.com/ruggge_

I laboratori sono aperti ai bambini e alle bambini da 3 a 10 anni (sotto i 5 anni dovranno essere accompagnati da un adulto)

Per iscrizioni: kids@santeriasocial.club
Orario: 11.00 – 13.00
Costo iscrizione: 10 € a partecipante e a laboratorio
POSTI LIMITATI

20 ottobre
PARATA MASCHERATA

Costruiamo fantastiche maschere con materiale di recupero e sfiliamo per le strade a spaventare tutti i nostri amici! I MOSTRI SONO LIBERI IN CITTA’
Materiali: Cartoncini colorati, scatole di cartone, carta velina, forbici, colla stick, pinzatrice, pennarelli, matite, pastelli.

10 novembre
OMBRE IN TRAPPOLA

Dove impareremo a trasformare una scatola di scarpe in un vero e proprio mini-teatro delle ombre, pratico e portatile creando i nostri personaggi e le nostre storie da portare sempre con noi!
Materiali: Scatola di scarpe, stecchini in legno, cartoncini colorati, carta velina, forbici, colla stick, pinzatrice, pennarelli, matite, pastelli.

15 dicembre
CIRCO RICICLO

Impariamo a trasformare i nostri rifiuti in beni riciclabili per costruirci giocattoli sempre nuovi! I grandi buttano, noi CREIAMO!
Materiali: colla a caldo, tappi di sughero, tappi di plastica, avanzi di falegnameria.

Santeria Social Club
10 novembre H:11.30

Nuovi appuntamenti per i bambini e le bambine “minuscoli”, da 0 a 3 anni, accompagnati da un adulto.

La cura della fascia è affidata Rossana Maggi, per il terzo anno consecutivo.

Per iscrizioni: kids@santeriasocial.club
Orario: 11.30 – 12.45, in viale Toscana 31
Costo iscrizione: 10 € a partecipante (incluso adulto) e a laboratorio
POSTI LIMITATI

27 ottobre
OMBRE MOSTRUOSE!

Lavagne luminose, torce e una serie di materiali sensibili
alla trasparenza come chine, pennarelli indelebili, reti, gelatine teatrali colorate e ritagli di vecchie diapositive.
Con questi materiali ciascun bambino realizzerà una sua illustrazione che, a turno, diventerà lo sfondo di un piccolo
set teatrale fatto di scheletri e ragni mostruosi.

Artisti di riferimento: Dan Flavin, Mao Fusina.

10 ottobre
BANKSY ON THE ROAD

Realizzare degli stencil astratti usando scotch di carta e strisce di cartoncino Dopo averci dipinto sopra scopriremo cosa succede quando si tolgono le strisce, proprio come avviene con la stencil art.
I piccoli graffitari avranno anche a disposizione delle parole ritagliate che potranno incollare sopra il loro lavoro come segno
di un messaggio astratto in pieno stile futurista.

Artisti di riferimento: Banksy!

15 dicembre
HAPPY X-MAS PRINT

Timbri e incisioni, stickers e tecniche di stampa alternativi saranno il punto di partenza per realizzare dei meravigliosi biglietti di Natale in edizione limitatissima.
I bambini avranno la possibilità di mischiare i diversi materiali e
stupirsi insieme degli inaspettati abbinamenti!

Artisti di riferimento: Alberto Casiraghy (PulcinoElefante edizioni)

Santeria Paladini 8
Sold Out
10 novembre H:16.30

Santeria Paladini 8 – Sala 2

VENTINOVECENTO Presentazione del libro
Ingresso libero, saranno presenti gli autori

Ventinovecento è il primo progetto editoriale del collettivo di scrittura Rinomata Offelleria Briantea, realizzato fra il 2015 ed il 2017 e pubblicato il 27 settembre 2018 dalla casa editrice Paginauno. Difficile definirne con precisione il genere. È un’escursione negli Anni Novanta di chi, in quei dieci anni di fine millennio lì – tra la diretta TV del botto di Senna al Tamburello e quella del botto delle Torri Gemelle – si è giocato bene o male il ruolo di “teenager”. È una lettera – d’odio più che d’amore – indirizzata a una provincia in cui si nasce e non si cresce mai per davvero: Monza e Brianza (codice di avviamento postale 20900), con tutti i berlusconismi e i Gran Premi di Formula Uno del caso. È, per usare un avverbio tanto caro alle fabbrichette di quella terra, “tecnicamente” un romanzo di formazione – per quanto destrutturato e tenuto assieme giusto giusto da una sottile linea bianca – in cui si salta avanti e indietro attraverso la memoria confusa dei quattro protagonisti Sauzer, Patrese, Braulio e Trentatré: amici, consumatori, imprenditori, Power Rangers. È un’arancia meccanica di droghe, di aneddoti, di noie, di giraffe che prendono fuoco e di “altre cose così: per ridere”. Anche se da ridere, alla fine, c’è solo a sproposito.

Santeria Social Club
Sold Out
10 novembre H:19

Santeria Toscana 31 – Bar

Una volta al mese, succeda quel che succeda, Santeria Soul Alldayer tira dritto per la propria strada: solo vinile originale 45 giri R&B, Soul, Latin, Funk, Gospel, Jazz e Disco selezionato dal dinamico quartetto Giuseppe Broso, Davide Borello, Thierry J. Cochet, Marco Fasolini e i loro guest. Agili di gambe e spietati di puntina!

Ospiti di questo round sono Martin Haddock e Mark Rickards, resident dj e fondatori del Flipside Club, serata mensile in quel di Manchester a base di sonorità sweet, deep e crossover soul. Per godere di un breve assaggio di quanto i nostri guest selezioneranno in Santeria, non perdetevi lo slot su www.radioraheem.it dalle 14 alle 15!.

Noi mettiamo la musica, Santeria food & drink. Free entry come di consueto.

Santeria Social Club
10 novembre H:21

Il quartetto, nominato da Mercury Prize “Portico”, è sempre stata una band impossibile da definire. Mescolando echi di #jazz, #elettronica, musica #ambient e #minimalismo, il gruppo ha creato il proprio suono originale e caratteristico.

Dopo un breve periodo nel quale il gruppo era formato solamente da tre elementi, i Portico sono tornati in quattro. Per #JAZZMI2018 la stravagante formazione eseguirà estratti dal loro nuovo progetto discografico non ancora pubblicato, ma in uscita per la Gondwana Records, #ArtInTheAgeOfAutomation. I nuovi brani saranno accompagnati da una rassegna dei brani più celebri del quartetto.

Santeria Paladini 8
Sold Out
11 novembre H:18

Santeria Paladini 8 – Volume Dischi e Libri

HEXN live da VOLUME

Il percorso musicale di Hexn è tanto vasto quanto complesso: nella sua incessante esplorazione di mondi diversi, assorbe tutto ciò che più lo stimola e incuriosisce, nel tentativo di creare il proprio pattern personale.

La sua musica include tracce di psichedelia, beat technoidi primitivi, canti rituali e droni oscuri: suona familiare e, in qualche modo, diversa.

In questo disco, è coadiuvato dal maestro Giuseppe Dal Bianco, che ne ha curato i fiati selezionando strumenti tradizionali di culture lontane, arricchendo ulteriormente e dando nuove tinte e sfumature al tutto.

YY è un concept sul tema del dualismo, l’eterna lotta tra luce ed ombra, bene e male, che si protrae dalla notte dei tempi. Due entità differenti ed allo stesso tempo inseparabili, che non possono esistere senza l’un l’altra e che al contempo si combattono a vicenda in una spirale infinita. Questo conflitto eterno è ciò che regola e bilancia l’universo, se una delle due parti dovesse prevalere, l’intero ordine dell’esistenza crollerebbe su sé stesso. Come guerrieri che si preparano all’attacco, i due brani si scrutano e si studiano come animali feroci: mentre il beat è onnipresente e incessante, scricchiolanti esplosioni di rumore si contrappongono a fiati mistici, melodie nervose e preghiere mormoranti. Caos e pace, rumore e silenzio: in questo sentiero di guerra, nessuno prevarrà.

Santeria Social Club
Sold Out
11 novembre H:21

Santeria Toscana 31 – Teatro

Dopo il successo delle date estive torna in Italia Fantastic Negrito con il suo nuovo album Please Don’t Be Dead.

Tra soul, blues e R&B, la sua musica mette in risalto la prudenza e lo spazio, tra slide guitar, batteria e pianoforte.
Piuttosto che rivisitare i suoi modelli, Fantastic Negrito lascia intatti Lead Belly e Skip James e costruisce con loro un ponte verso un suono moderno con loops e samples dei suoi strumenti live.

Fantastic Negrito ha raggiunto il successo nel 2015 quando ha vinto il NPR Tiny Desk Contest e il suo ep è arrivato al primo posto nelle classifiche blues in USA, UK, Germania e Asia. Nel 2016 è uscito il suo nuovo album, The Last Days of Oakland, è stato protagonista di numerosi apparizioni televisive e ha accompagnato Chris Cornell in tour in Nord America e Europa, oltre a essersi esibito negli anni con Sturgill Simpson, Solange e Temple of the Dog. Fantastic Negrito ha raggiunto l’apice quando il suo album, The Last Days of Oakland ha vinto il Best Contemporary Blues Album al 59° Grammy Awards.

Santeria Social Club
Sold Out
12 novembre H:21

Santeria Toscana 31 – Teatro

Dopo il successo delle date estive torna in Italia Fantastic Negrito con il suo nuovo album Please Don’t Be Dead.

Tra soul, blues e R&B, la sua musica mette in risalto la prudenza e lo spazio, tra slide guitar, batteria e pianoforte.
Piuttosto che rivisitare i suoi modelli, Fantastic Negrito lascia intatti Lead Belly e Skip James e costruisce con loro un ponte verso un suono moderno con loops e samples dei suoi strumenti live.

Fantastic Negrito ha raggiunto il successo nel 2015 quando ha vinto il NPR Tiny Desk Contest e il suo ep è arrivato al primo posto nelle classifiche blues in USA, UK, Germania e Asia. Nel 2016 è uscito il suo nuovo album, The Last Days of Oakland, è stato protagonista di numerosi apparizioni televisive e ha accompagnato Chris Cornell in tour in Nord America e Europa, oltre a essersi esibito negli anni con Sturgill Simpson, Solange e Temple of the Dog. Fantastic Negrito ha raggiunto l’apice quando il suo album, The Last Days of Oakland ha vinto il Best Contemporary Blues Album al 59° Grammy Awards.

Santeria Paladini 8
Sold Out
13 novembre H:18.45

Santeria Paladini 8 – Sala 2

Un nuovo anno di azione glocale è cominciato. Temi scottanti come ambiente, sostenibilità e società necessitano più che mai di una discussione completa e intersezionale.
Se vuoi parlarne davanti a una birra, conoscerci da vicino, scoprire i nostri progetti o proporne di nuovi, Resilient GAP ti aspetta martedì 13 novembre, ore 18.45, a Santeria Paladini 8!

Pensa globale, agisci locale!

Santeria Paladini 8
Sold Out
14 novembre H:19

Santeria Paladini 8 – Sala 2

MALDESTRO presenta:
“Mia madre odia tutti gli uomini”

“Mia madre odia tutti gli uomini” è il titolo del nuovo album di inediti di MALDESTRO in uscita il 9 novembre 2018 per Arealive/Warner Music. L’album arriva dopo l’esperienza dell’ultima parte del tour 2018 e dell’album realizzato in acustico in solo, presentando caratteri del tutto diversi dal precedente album “I Muri di Berlino”. L’esperienza, dapprima intima e solitaria, diviene racconto di vita. In “Mia madre odia tutti gli uomini”, infatti, Maldestro ha scelto di raccontare se stesso, come un flusso di coscienza rimandato da uno specchio. Dieci storie che ci prendono per mano e ci portano nel mondo di Antonio senza alcuna riserva. Il cantautore sceglie, per questo nuovo viaggio, di fermare nel disco una parte del suo cammino, dove inevitabilmente l’ascoltatore trova una parte della proprio vita.

Santeria Social Club
Sold Out
14 novembre H:21.30

Tra i più grandi sax baritoni della storia del jazz, una storia che nasce con Fats Waller alla radio negli anni’30 e finisce purtroppo a metà anni 80 per un male incurabile.

Lascia una discografia immensa, centinaia di collaborazioni (da QuincyJones a Mingus, passando per Gillespie, Chet Baker, Donald Byrd) e uno stile unico.

Un sentito omaggio ad opera di Francesco Chiapperini in versione quartetto:

Francesco Chiapperini: baritone sax
Simone Quatrana: piano
Andrea Grossi: bass
Andrea Centonze: drums

Ingresso gratuito (consigliata la prenotazione del tavolo, per stare comodi).
Rassegna in collaborazione con Hendrick’s Gin e Brugal 1888.

Santeria Paladini 8
Sold Out
15 novembre H:19.30

Santeria Paladini 8 – Volume Dischi e Libri

PUNK XEROX
live da VOLUME

Il nuovo progetto di Luca Tanzini.

Il suo disco BROKEN – in uscita su cassetta per My Own Private Records – raccoglie le sperimentazioni con la vecchia elettronica analogica di Luca Tanzini negli ultimi tre anni. Gli strumenti sono tutta robaccia trovata nei mercatini dell’usato in giro per l’Italia a prezzi irrisori, per lo più anche mal funzionanti. Tutto rotto anche lo scanner per la foto di Iggy Pop sulla copertina. Sarebbe da aspettarsi il disastro .. E invece … Il primo pezzo (“Punk Xerox”) sembra un Captain Beefheart schizzato (ma veramente schizzato) alle prese con valvole e chitarre. “Il grigio” suona come dei Casadei per una colonna sonora di un film di Dario Argento con protagonista Tom Waits. Con “Diploma” abbiamo i Gastr del Sol alle prese con Daniel Johnston invece che con John Fahey. “Rain my brain” è un kraut ironico da manicomio. “Broken Xerox Machine” sono Pussy Galore e Spacemen 3 insieme alle prese con 2001: Odissea nello Spazio. Meravigliosa la finale “Agenzia di viaggi interplanetaria”, una cerimonia zen post-apocalittica. Futurismo, Dada, situazionismo sono lasciati alle spalle; qui c’è la vita. Barcollante, ma resistente. Tra acustica e sintetizzatori analogici si avverte il gusto di suonare, di manipolare, di giocare con gli strumenti, senza prendersi troppo sul serio. O forse no. La vita è seria? (8) Girolamo Dal Maso – Blow Up – Ottobre 2018

Santeria Social Club
15 novembre h:19.30

I Lacuna Coil chiudono a Milano il loro 119 SHOW TOUR in una location intima, una maniera per ringraziare i loro fan per questi vent’anni di supporto. Il concerto di questa sera si preannuncia speciale: protagonista sarà una scaletta unica, creata solo per questo tour e che comprende brani da tutti gli album dei Lacuna Coil.
Il concerto di Milano avrà luogo pochissimi giorni dopo l’uscita di THE 119 SHOW – LIVE IN LONDON, un DVD che testimonia l’incredibile concerto che il gruppo milanese ha tenuto all’O2 FORUM Kentish Town a Londra in occasione dei loro primi due decenni di esistenza.

Special guest: Amberian Dawn

Santeria Social Club
16 novembre H:18

IMPERICON NEVER SAY DIE! TOUR, il festival metalcore europeo, avrà luogo questo novembre e vedrà la partecipazione dei seguenti artisti: BEING AS AN OCEAN, NORTHLANE, ALAZKA, CASEY, POLAR, CURRENTS e THOUSAND BELOW.

Line Up
Thousand Below 06:30 – 06:55 pm
Currents 07:10 – 07:35 pm
Polar 07:50 – 08:20 pm
Casey 08:35 – 09:05 pm
Alazka 09:20 – 09:50 pm
Northlane 10:10 – 10:50 pm
Being As An Ocean 11:15 – 12:00 pm

Santeria Paladini 8
Sold Out
16 novembre H:19.30

Santeria Paladini 8 – Sala 2

Il corner jazz più frequentato della città.
Tutti i venerdì, ad ingresso libero e gratuito, Santeria Paladini 8 ospita artisti della blue note, tra standard, originali, rivisitazioni, omaggio e tributi alla storia del jazz.

L’ingresso è sempre libero e gratuito ma è caldamente consigliata la prenotazione.

Rassegna in collaborazione con Hendricks Gin e 1888, per cui verrà servita lista dedicata, ideata dai nostri bartender.

Santeria Social Club
Sold Out
17 novembre H:12

Santeria Toscana 31 – Bar

In occasione di Reverso – Festival di archeologia musicale, scegli il modo migliore per iniziare una giornata all’insegna della musica con l’Italo Breakfast Club. Durante le prime ore del festival, dalle 11.00 alle 15.00 gustati una colazione speciale accompagnati dai djset tematici di Tamati e DJ DeLorean. Scegli tre portate tra (una per tipo):

~ LE UOVA
Scegli tra strapazzate, al tegamino o in camicia

~ IL SALATO
Avocado Toast:
Pane ai 5 cereali, burro d’arachidi, cream cheese, avocado slice, salmone marinato agli agrumi, semi di sesamo

Fish Poke:
Riso basmati, sgombro marinato, fagiolini allo zenzero, cipollotto, daikon, rapanelli, alghe wakame & sesamo con salsa ponzu

Croque Monsieur:
Pane in cassetta, prosciutto cotto, formaggio edamer & cheddar, besciamella

~ IL DOLCE
Pancake con mirtilli e sciroppo d’acero
Yogurt greco con granola
Mousse al cioccolato con scaglie di cocco & nocciole tostate
Frutta di stagione

Costi:
14 euro: acqua del sindaco e caffetteria inclusa
18 euro: con alcolico (birra / vino / Bloody Mary) o centrifugato

Tutti i piatti di questo menù sono ordinabili anche singolarmente per 4€/6€ | Servizio €1

_______

Evento ufficiale del festival: http://bit.ly/reverso-quintaedizione
Santeria Social Club. Viale Toscana, 31 Milano Sud
Per info e prenotazioni: ☏ 02 22199381

Santeria Social Club
Sold Out
17 novembre H:12

Santeria Toscana 31 

REVERSO Festival di Archeologia Musicale
12:00 – 03:00 | Ingresso Gratuito

♪ Musica ♪ Conferenze ♪ Film ♪ Workshop ♪ Cibo

Nella quinta edizione di Reverso Festival, un evento free entry ormai di culto dedicato alla disco music italiana, a Milano ed al racconto degli anni 80, troverete in consolle alcuni dei più interessanti nomi della storia della disco affiancati dai migliori interpreti del suo presente.

Marvin & Guy hanno conquistato il mondo mescolando la tradizione sonora della disco italiana con le influenze contemporanee di house e techno. Daniele Baldelli è uno dei fondatori del djing in Italia e da sempre uno degli interpreti principali della scena afro e disco italiana, così come Italoconnection racconta la storia di Fred Ventura declinatasi in un progetto che sporca le proprie origini italodisco con influenze contemporanee. Brioski, Joseph Tagliabue e UABOS dj, produttori e volti contemporanei della disco italiana e molti altri artisti e contenuti!

In 16 ore di evento Reverso Festival mescola approfondimento culturale, party, workshops, conferenze, presentazioni, proiezioni di film, mostre ad ingresso gratuito con l’intento di dare voce a una delle eccellenze italiane nel campo della musica elettronica.

~ MUSIC:
Marvin & Guy
Daniele Baldelli
Italoconnection
Brioski
Fred Ventura
Uabos
Joseph Tagliabue
Tamati
Fabio De Luca
Dj Delorean

A breve annunceremo tanti altri artisti e gli altri contenuti del Festival….

_________________

Una produzione di Le Cannibale in collaborazione con Santeria Social Club powered by Ron Matusalem México.

Santeria Social Club
Sold Out
17 novembre H:15.30

Santeria Toscana 31 – Bar

Reverso – Festival di archeologia musicale mescola approfondimento culturale, party, workshops, conferenze, mostre con l’intento di dare voce a una delle eccellenze italiane nel campo della musica elettronica.

Tre lectures gratuite che raccontano la disco italiana, il clubbing nostrano, il mondo creativo degli anni 80 e molto altro.

15:30 – 16:45 ARTE E AVANGUARDIE MUSICALI NEGLI ANNI 80
Modera: Fabio De Luca con Massimo Giacon, Lapo Belmestieri

16:45 – 18:00 ANNI 80: L’ITALIA AL CINEMA
Cinema di genere e colonne sonore a cura di Bloodbuster e con Daniele Magni, Massimo Privitera (colonnesonore.net), Carmelo e Michelangelo La Bionda

18:00 – 19:00 I DISCHI DELLA DISCO
Modera: Fabio De Luca con Marvin & Guy, Joseph Tagliabue, Alberto Signorini (Styloo), Brian Ice

~

ingresso gratuito

Santeria Social Club
Sold Out
17 novembre H:20

Santeria Toscana 31 – Teatro

Alla quinta edizione di Reverso – Festival di archeologia musicale presentiamo un film prodotto da Gucci e frieze diretto da Josh Blaaberg: il racconto della scena Italo Disco in una ipotetica New York degli anni ’80. In “Distant Planet: The Six Chapters of Simona” si presenta il genere nel suo fascino e nella sua finzione, celebrandone le stelle anonime che hanno interpretato le sue hit nascoste da nomi americani inventati. Distant Planet eleva – come giusto – le star dell’Italo Disco al loro meritato posto nella storia della musica pop, riconnettendole alle fantasie protagoniste della loro musica.

Gucci & Frieze presentano:
Distant Planet: The Six Chapters of Simona – un film di Josh Blaaberg

Orario proiezione: 20:00 – 21:00
Festival e proiezione ad ingresso gratuito

Il film sarà anticipato da un’intervista al regista e ai protagonisti del film

Santeria Paladini 8
Sold Out
18 novembre H:18.30

Santeria Paladini 8 – Volume Dischi & Libri

Presentazione audiovisuale di
TECHNO – Ritmi Afrofuturisti
di Claudia Attimonelli

Dialogheranno con l’autrice Luca De Gennaro (curatore artistico Milano Music Week) e Damir Ivic (giornalista, Soundwall, Billboard Italia).

Giunto alla seconda edizione, ‘Techno. Ritmi afrofuturisti’ di Claudia Attimonelli (Meltemi Editore 2018) è arricchito di un nuovo capitolo sulla scena elettronica e techno contemporanea e si apre con la prefazione di Michel Maffesoli. Techno ripercorre il confronto culturale tra Africa e Occidente attraverso le tappe che hanno portato la techno, nata dalle tribù metropolitane, a diffondersi dal Nord America all’Europa, dai ghiacci islandesi fino all’Estremo Oriente e alle isole dell’Oceano Indiano, tra le masserie del Sud Italia, i festival delle valli e i paesaggi posturbani delle metropoli.

Claudia Attimonelli è ricercatrice in Teorie del Linguaggio e Scienze dei Segni, insegna Cinema, fotografia e televisione e Semiologia del cinema e degli audiovisivi all’Università “Aldo Moro” di Bari ed è responsabile dell’Emeroteca Musicale della Regione Puglia (MEM). Le sue ricerche si disseminano fra media, corporeità e cultura visuale. Tra le sue pubblicazioni: Pornocultura. Viaggio in fondo alla carne (con V. Susca, Milano 2016, Montréal, Porto Alegre 2017); Il senso migrante della fotografia in JR e Banksy (2016); Underground zone. Dandy, punk & beautiful people (con A. Giannone 2011).

Santeria Social Club
Sold Out
19 novembre H:18

Santeria Toscana 31 – Teatro

Dietro ogni opera musicale c’è una storia, per un artista ogni canzone è un pezzo della propria vita e quando si finisce di lavorare a un disco nuovo non si vede l’ora di poterlo raccontare al pubblico.

Anche in questa edizione, Milano Music Week offre la possibilità di incontrare da vicino artisti Italiani e internazionali per sentirli parlare della loro musica negli appuntamenti di “Milano Music Week Incontra”.

Santeria Social Club
Sold Out
18 novembre H:20

Santeria Toscana 31 

Festeggiamo in grande la conclusione di Bookcity Milano 2018 e un glorioso anno di celebrazione per i 60 anni de Il Saggiatore.

Con la partecipazione: di Mark Cousins, Alessandro Ciacci, Massimo Martellotta, Lucio Corsi e di Motta.

Santeria Social Club
Sold Out
20 novembre H:18.00

adidasOriginals x Santeria

dal 20 al 25 novembre 2018

Fare musica è questione di attitudine. È esplorazione. È connessione tra diverse forme di espressione.
Grafica, styling, fotografia, produzione musicale e live performance sono gli appuntamenti ideati in occasione delle Milano Music Week. Il risultato è un progetto che celebra la musica e la creatività grazie alla collaborazione con alcuni tra i più influenti esponenti del panorama musicale italiano.
Un format originale che racconta il forte legame tra musica, cultura e stile.


Un diario di viaggio tra i backstage e le VIP area di concerti e festival internazionali visti attraverso gli obiettivi di due tra i giovani creativi più interessanti del panorama internazionale.

Un’installazione, una serie di collage fatta di foto e oggetti che ritraggono la musica contemporanea, il dietro le quinte di palchi e performance e quei momenti per i più inaccessibili.

Ingresso gratuito

Per info: www.santeria.milano.it/adidasoriginals

Santeria Paladini 8
Sold Out
20 novembre H:19.30

Santeria Paladini 8 – Sala 2

# PRIMA GARA

SANTERIA SUPER SLAM è un Super torneo di Poetry Slam.

Un appuntamento mensile con la Poesia Performativa dove i neofiti dello Slam potranno confrontarsi con performer affermati e viceversa.

Tra i primi locali a sostenere e proporre lo SLAM, Santeria inaugura una stagione all’insegna della poesia!

3 MC condurranno le gare:
Davide Passoni | Gianmarco Tricarico | Paolo Agrati

Chiunque può iscriversi con una mail: voglioparlare@slam.srl

6 APPUNTAMENTI, UNO AL MESE, DA NOVEMBRE A MAGGIO:

✔︎
3 ELIMINATORIE
Per ogni eliminatoria passeranno due semifinalisti.
I posti sono limitati e le candidature verrano vagliate dagli organizzatori.

✔︎
2 SEMIFINALI
Ad ogni semifinale parteciperanno 3 Slammer di prestigio provenienti da tutta Italia
che sfideranno i semifinalisti passati alle eliminatorie.

✔︎
1 FINALE
I primi 3 classificati di ogni semifinale si sfideranno per il premio finale.

Santeria Paladini 8
Sold Out
21 novembre H:18

Santeria Paladini 8 – Sala 2

Milano Music Week incontra Riccardo Sinigallia

Dietro ogni opera musicale c’è una storia, per un artista ogni canzone è un pezzo della propria vita e quando si finisce di lavorare a un disco nuovo non si vede l’ora di poterlo raccontare al pubblico.

Anche in questa edizione Milano Music Week offre la possibilità di incontrare da vicino artisti Italiani e internazionali per sentirli parlare della loro musica negli appuntamenti di “Milano Music Week Incontra”.

Ingresso Libero

#milanomusicweek #mmw18 #musiccitymilano

Santeria Social Club
Sold Out
21 novembre H:18.30

adidasOriginals x Santeria

dal 20 al 25 novembre 2018

Fare musica è questione di attitudine. È esplorazione. È connessione tra diverse forme di espressione.
Grafica, styling, fotografia, produzione musicale e live performance sono gli appuntamenti ideati in occasione delle Milano Music Week. Il risultato è un progetto che celebra la musica e la creatività grazie alla collaborazione con alcuni tra i più influenti esponenti del panorama musicale italiano.
Un format originale che racconta il forte legame tra musica, cultura e stile.


Il graphic design delle copertine discografiche sta diventando sempre più un elemento fondante per raccontare, con l’immagine, i progetti musicali.

Un workshop per potersi confrontare con uno degli artisti più riconosciuti e interessanti del panorama musicale e del graphic design. I partecipanti dovranno portare con sé: computer, Photoshop, Illustrator.

Posti limitati, iscrizioni aperte dal 5 Novembre

Per info: www.santeria.milano.it/adidasoriginals

Santeria Social Club
Sold Out
21 novembre h:20.30

La città del futuro
Marracash intervista Giuseppe Sala in Teatro

Mercoledì 21 Novembre
Apertura porte ore 20.30, inizio ore 21.00
Santeria Social Club – Viale Toscana 31 (Milano)
Ingresso gratuito, posti limitati

Un interessante ‘clash’ tra due ‘milanesi’ doc: il primo cittadino di Milano intervistato da una delle figure centrali e iconiche delle musica italiana.
Come sarà Milano fra 5,10, 30 anni?

Marracash, cresciuto nel quartiere Barona di Milano, dal 2004 è una delle voci più rappresentative del rap italiano.
Questa sera incontrerà vis à vis il primo cittadino della sua città, Beppe Sala, sindaco di Milano dal 2016, in un’ intervista pubblica.
Esperienze professionali distanti ma entrambe maturate ad altissimi livelli lavorativi.
Un artista e un “governatore” che hanno una visione precisa e unica della propria comunità. Come sarà la città del futuro? Cosa immaginano e vogliono? Quale ruolo per la musica e quali regole per vivere bene e degnamente insieme agli altri?
Un appuntamento unico per la Milano Music Week.

L’evento sarà in diretta streaming (info a breve)
#milanomusicweek #mmw18 #musiccitymilano
Santeria Social Club
Sold Out
21 novembre H:22.00

adidasOriginals x Santeria

dal 20 al 25 novembre 2018

Fare musica è questione di attitudine. È esplorazione. È connessione tra diverse forme di espressione.
Grafica, styling, fotografia, produzione musicale e live performance sono gli appuntamenti ideati in occasione delle Milano Music Week. Il risultato è un progetto che celebra la musica e la creatività grazie alla collaborazione con alcuni tra i più influenti esponenti del panorama musicale italiano.
Un format originale che racconta il forte legame tra musica, cultura e stile.


Uno dei producer in ascesa nella scena italiana animerà il bar con cortocircuiti tra elettronica e hiphop.

Ingresso gratuito

Per info: www.santeria.milano.it/adidasoriginals

Santeria Paladini 8
Sold Out
22 novembre H:20

Santeria Paladini 8 – Sala 2

Santeria Paladini 8 ospita a Milano la mostra delle cinquanta illustrazioni realizzate per Massime dal Passato: storie da sentenze di cent’anni fa.

Le vecchie sentenze – quelle riportate sui volumi ingialliti e incollati dal tempo, lasciati a prendere decenni di polvere sugli ultimi scaffali delle biblioteche – nascondono vicende incredibili: storie curiose, spesso divertenti, ma anche commoventi o addirittura tremende.

Aneddoti e curiosità che raccontano la storia politica e sociale del nostro paese, mostrando l’evoluzione dei costumi, del linguaggio e dei rapporti civili.

Avete mai sentito parlare di “furto di forza genetica di un montone da rimonta”? Vi siete mai chiesti per cosa ci si offendeva e di cosa ci si innamorava nell’ ‘800? E che il poker fosse considerato un gioco troppo difficile per essere definito d’azzardo? E i finti reduci da Caporetto? E l’evoluzione dei diritti delle donne, la tragedia di Superga, improvvisati taumaturghi, il senso del pudore, e le storie di ordinaria “molesta e ripugnante ubbriachezza”?

Questi ed altri racconti vi aspettano alla serata di inaugurazione del 22 novembre: si parlerà di storia e di storie, di arte e diritto, di vizi e virtù.

***

Massime dal Passato è un progetto di Pasquale Tammaro, avvocato: si occupa di diritto della proprietà intellettuale e ha ideato e cura il blog www.massimedalpassato.it

Le cinquanta illustrazioni esposte sono tutte realizzate da Pakkinart, artista e illustratore dall’Accademia delle Belle Arti di Napoli

Serata di inaugurazione con musiche originali di Michele Savino

***

la mostra sarà visitabile fino al 15 dicembre
ingresso gratuito

Santeria Social Club
Sold Out
22 novembre H:21.00

adidasOriginals x Santeria

dal 20 al 25 novembre 2018

Fare musica è questione di attitudine. È esplorazione. È connessione tra diverse forme di espressione.
Grafica, styling, fotografia, produzione musicale e live performance sono gli appuntamenti ideati in occasione delle Milano Music Week. Il risultato è un progetto che celebra la musica e la creatività grazie alla collaborazione con alcuni tra i più influenti esponenti del panorama musicale italiano.
Un format originale che racconta il forte legame tra musica, cultura e stile.


Cinque performance per scoprire le nuove leve del panorama italiano, sempre più sintesi di creatività e nuova attitudine.

Una serata tra indie, rap ed elettronica.

E poiché la musica è anche immagine in movimento, l’anteprima mondiale del nuovo video di Ckrono & Mace ft. Mc Bin Laden aprirà il loro B2B.

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti

Per info: www.santeria.milano.it/adidasoriginals

Evento esterno
Sold Out
23 novembre H:17.00

adidasOriginals x Santeria

dal 20 al 25 novembre 2018

Fare musica è questione di attitudine. È esplorazione. È connessione tra diverse forme di espressione.
Grafica, styling, fotografia, produzione musicale e live performance sono gli appuntamenti ideati in occasione delle Milano Music Week. Il risultato è un progetto che celebra la musica e la creatività grazie alla collaborazione con alcuni tra i più influenti esponenti del panorama musicale italiano.
Un format originale che racconta il forte legame tra musica, cultura e stile.


Come la musica ispira lo stile e viceversa.

Un workshop creativo per sperimentare nuove attitudini attraverso lo styling insieme ad un’artista che gioca a scoprire e reinventare nuovi lati di sé.

120 minuti per creare nuovi trend con Roshelle in un laboratorio che unisce musica, e stile

Ingresso libero su prenotazione: iscrizioni aperte dal 5 Novembre

Per info: www.santeria.milano.it/adidasoriginals

Santeria Paladini 8
Sold Out
23 novembre H:19.30

Santeria Paladini 8 – Sala 2

Il corner jazz più frequentato della città.
Tutti i venerdì, ad ingresso libero e gratuito, Santeria Paladini 8 ospita artisti della blue note, tra standard, originali, rivisitazioni, omaggio e tributi alla storia del jazz.

L’ingresso è sempre libero e gratuito ma è caldamente consigliata la prenotazione.

Rassegna in collaborazione con Hendricks Gin e 1888, per cui verrà servita lista dedicata, ideata dai nostri bartender.

Santeria Social Club
Sold Out
23 novembre H:21

Santeria Toscana 31 – Teatro

I Mudhoney, da trent’anni portabandiera del grunge americano, sono pronti a sbarcare in Italia quest’autunno per presentare il nuovissimo album Digital Garbage in uscita il 28 settembre su Sub Pop Records.
I Mudhoney sono la band che ha veramente reso possibile l’ascesa del movimento grunge dei primi anni ’90. Prima ancora di nomi del calibro di Nirvana, Pearl Jam e Soundgarden, il gruppo già dal 1988, anno della sua fondazione, ha contribuito a portare in primo piano questo genere che ha lasciato un marchio indelebile nella storia della musica rock.
Nel 2018, la band celebra i trent’anni di carriera pubblicando il live album LiE, ovvero Live in Europe, registrato durante gli show europei del 2016.

Santeria Social Club
Sold Out
Sold Out
24 novembre H:11.00

adidasOriginals x Santeria

dal 20 al 25 novembre 2018

Fare musica è questione di attitudine. È esplorazione. È connessione tra diverse forme di espressione.
Grafica, styling, fotografia, produzione musicale e live performance sono gli appuntamenti ideati in occasione delle Milano Music Week. Il risultato è un progetto che celebra la musica e la creatività grazie alla collaborazione con alcuni tra i più influenti esponenti del panorama musicale italiano.
Un format originale che racconta il forte legame tra musica, cultura e stile.


A lezione dai grandi. Una giornata dedicata allo studio di tecniche e stili per costruire il beat perfetto.

Un laboratorio dove imparare e mettere in pratica le tecniche di uno dei più importanti produttori italiani del momento che ha contribuito alla creazione del nuovo sound del rap e trap italiano. I partecipanti dovranno portare con sé: laptop e software di produzione musicale a scelta (es. Logic Pro, Cubase, Fruity Loops) + cuffie + controller.

Grazie a tutti, l’evento è SOLD OUT.

Per info: www.santeria.milano.it/adidasoriginals

Santeria Paladini 8
Sold Out
24 novembre H:11

Santeria Paladini 8 – Sala 2

Milano Music Week presenta: C’era una volta il silenzio di Davide Boosta Dileo

Davide Boosta Dileo è musicista, compositore, autore e produttore, co-fondatore dei Subsonica, scrittore e pilota di aeroplani.

Torna alla scrittura con un libro di favole, per adulti, che non hanno mai smesso di sentirsi bambini, di chiedersi il perché delle cose, di avere amici immaginari, di sognare amori che durano per sempre e mondi governati dalle leggi della fantasia.

Come sono nati il giorno e la notte? Come fanno ad amarsi due
innamorati che vivono su pianeti lontani? Che fareste voi nei panni del Silenzio, costretto a custodire i segreti di miliardi di persone? Se l’amore fosse una strada che nessuno sa dove porta, vi mettereste in marcia per percorrerla?

Sono alcune delle domande – piccole ed enormi, filosofiche e quotidiane – a cui Davide Dileo in arte Boosta, che da anni traduce le sue visioni in musica e parole, cerca una risposta nel mondo sconfinato della propria immaginazione. Il risultato è questo piccolo concentrato di poesia fatto di storie e immagini: sono canzoni senza note, favole della buonanotte, mondi in miniatura, dichiarazioni d’amore.

La presentazione vedrà un piccolo intervento dal vivo, il firma-copie verrà fatto all’interno di Volume – dischi e libri.

L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti.

Santeria Paladini 8
Sold Out
24 novembre H:16

Santeria Paladini 8 – Sala 2

Filler & Santeria Paladini 8 presentano “Crack (Land) – Enter the Rabid (W)Hole”, un film prodotto da Officina Multimediale M’Arte, Magazzino d’Arte Esperimentale e diretto da Officina Multimediale.

Il primo documentario dedicato allo storico festival/happening di arte, illustrazione e autoproduzione indipendente del CSOA Forte Prenestino (Roma) arriva a Milano per una proiezione esclusiva una settimana prima di Filler Winter Edition 2018 . Un viaggio tra le mura del forte, con i racconti dei protagonisti, artisti e personaggi che hanno reso fondamentale questo festival che vanta un’importanza internazionale.

Inizio proiezione : h 17.00
Ingresso libero
Prenotazione consigliatissima

CRACK (LAND) – ENTER THE RABID (W)HOLE

SINOSSI
Nel 2004 giungono al centro NASA di Pasadena le prime immagini dalla sonda spaziale Spirit atterrata sul pianeta Marte, portando via con sé la mitografia del ‘Pianeta Rosso’ imperscrutabile frontiera oltre-terrestre.
Nel 2004 Mark Zuckerberg crea Facebook aprendo orizzonti di prossimità. Non siamo mai stati tanto distanti. Nel 2004 Alice è afasica dopo un trauma occorso in luglio a Genova tre anni prima.
Decide di saltare nei riposti di un vecchio forte ottocentesco che Roma costruì per difendersi dal Papa. Avrebbe trovato lì la lingua che mancava. Anni di segni, di-segni, di sogni al Forte Prenestino raccontati da chi ne ha inchiostrato le viscere durante 13 edizioni di Crack!

Durata: 32′
Anno di produzione: 2017

Santeria Social Club
Sold Out
24 novembre H:21.00

adidasOriginals x Santeria

dal 20 al 25 novembre 2018

Fare musica è questione di attitudine. È esplorazione. È connessione tra diverse forme di espressione.
Grafica, styling, fotografia, produzione musicale e live performance sono gli appuntamenti ideati in occasione delle Milano Music Week. Il risultato è un progetto che celebra la musica e la creatività grazie alla collaborazione con alcuni tra i più influenti esponenti del panorama musicale italiano.
Un format originale che racconta il forte legame tra musica, cultura e stile.


Un sabato sera dedicato alla musica in tutte le sue forme e stili.

Tratteggi sentimentali e psichedelici di Giorgio Poi, che torna a guardare l’Italia da vicino dopo averne subito il fascino amplificato dalla lontananza, fino ad arrivare alle atmosfere introspettive dei campionamenti di chitarra e ai delicati inserti elettronici del producer veneziano Yakamoto Kotzuga.

Poi pronti a ballare sui beat di uno dei più famosi collettivi di dj e produttori del momento: Ivreatronic passando per l’elettronica scaldata di Joseph Tagliabue.

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti

Per info: www.santeria.milano.it/adidasoriginals

Santeria Social Club
Sold Out
24 novembre H:22.30

adidasOriginals x Santeria

dal 20 al 25 novembre 2018

Fare musica è questione di attitudine. È esplorazione. È connessione tra diverse forme di espressione.
Grafica, styling, fotografia, produzione musicale e live performance sono gli appuntamenti ideati in occasione delle Milano Music Week. Il risultato è un progetto che celebra la musica e la creatività grazie alla collaborazione con alcuni tra i più influenti esponenti del panorama musicale italiano.
Un format originale che racconta il forte legame tra musica, cultura e stile.


Produttrice, dj e performer napoletana, inserita nella scena milanese con la crew di Akeem Of Zamunda.

Ingresso gratuito

Per info: www.santeria.milano.it/adidasoriginals

Santeria Social Club
Sold Out
25 novembre H:12.00

adidasOriginals x Santeria

dal 20 al 25 novembre 2018

Fare musica è questione di attitudine. È esplorazione. È connessione tra diverse forme di espressione.
Grafica, styling, fotografia, produzione musicale e live performance sono gli appuntamenti ideati in occasione delle Milano Music Week. Il risultato è un progetto che celebra la musica e la creatività grazie alla collaborazione con alcuni tra i più influenti esponenti del panorama musicale italiano.
Un format originale che racconta il forte legame tra musica, cultura e stile.


Hangover musicale, sul finire della Milano Music Week, per una domenica mattina a base di sonorità calde e melodiche con Paula Tape.

Di origini cilene ma da tempo con base a Milano, la sua selezione musicale spazia tra elettronica e deep house di qualità, con qualche puntatina su atmosfere più disco e black.

Ingresso gratuito

Per info: www.santeria.milano.it/adidasoriginals

Santeria Social Club
25 novembre H:18

Santeria Toscana 31 – Teatro

Terza edizione per il festival di Santeria e 19’40”, un’indagine sull’ibridazione tra strumenti acustici, amplificati e immagini.

Contemporarities rompe le gerarchie culturali tra ciò che è colto e ciò che non lo è, e tutto galleggia in un’apparente assenza di gravità: all’interno della rassegna coesistono con disinvoltura musiche suonate su partitura, atteggiamenti filologici, trascrizioni e sabotaggi. Il tentativo è quello di consegnare ad un tempo futuro la definizione di “classicità” lasciando sospesi nel presente tentativi di cristallizzazione, idolatria o intoccabilità.” – Enrico Gabrielli

Tre appuntamenti distinti dedicati ad ambiti e mondi all’apparenza lontanissimi: il minimalismo italiano anti- accademico, la musica per videogiochi e la favola sonora di Pinocchio.

Il programma è frutto e parto delle menti di 19’40”, collana discografica su abbonamento, diretta da Enrico Gabrielli, Sebastiano De Gennaro e Francesco Fusaro.

PROGRAMMA:
25 novembre (evento inserito nella Milano Music Week)

Anti-minimalismo Italiano

Franco Battiato (1945)
L’Egitto prima delle sabbie (1978), per pianoforte

Franco Donatoni (1927-2000)
Lumen (1975), per ottavino, clarinetto basso, viola, violoncello, celesta e percussioni

Paolo Castaldi (1930)
Scale (1970), trascrizione per flauto, clarinetto, violino, violoncello, pianoforte e vibrafono

Giacinto Scelsi (1905-1988)
L’Âme Ailée (1973), per violino solo

Fulvio Caldini (1959)
Synchronia in quartetto op. 80/b (2001), per clarinetto, violoncello, pianoforte e marimba

Alvin Curran (1938)
Saltando in Padella (2005), for any instrument

Esecutori di Metallo su Carta:

Yoko Morimyo, violino
Giovanni Volpe, violoncello
Carlotta Raponi, flauto
Enrico Gabrielli, clarinetto/sax
Damiano Afrifa, pianoforte/celesta
Sebastiano de Gennaro, percussioni

Andrew Quinn, visual
Marcello Corti, direzione

Biglietti acquistabili direttamente in biglietteria

Santeria Paladini 8
Sold Out
25 novembre H:18

domenica 25 novembre alle 18

BLACK SAAGAN
live da VOLUM E

Lontano anni luce, attraverso dimensioni inesplorate cresce un bagliore, si libra sopra la Laguna Veneziana: Blak Saagan.
A Personal Voyage è il debutto di Blak Saagan su Maple Death Records, il suo primo viaggio nell’oscurità; 90 minuti di musica dedicati alla continua ricerca ed esplorazione delle strutture celesti, direttamente ispirate dal lavoro del cosmologo e divulgatore scientifico Carl Sagan. Registrato in casa durante notti insonni, servendosi solo di un organo Farfisa Vip 202 R, una drum machine Roland TR-606 e un Siel Orchestra. A Personal Voyage è un viaggio personale e mentale, profondo e totalmente avvolgente, un’eco trascinante e immaginifico che non necessita parole per dipanare le sue narrazioni ignote.
Mentre etichette straniere stanno riscoprendo le colonne sonore italiane degli anni ’60 e ’70, Samuele Gottardello aka Blak Saagan ha dato forma alla sua personale library music, alla sua personale colonna sonora che fonde ambient, droni, elettronica e un’incredibile capacità di dar vita a visioni sognanti ad occhi aperti.
I maestri italiani Alessandro Alessandroni, Egisto Macchi e Piero Umiliani sono tutti presenti, ma ciò che eleva questo viaggio è il beat pulsante e kraftwerkiano di ‘Miliardi di Galassie’ che trasporta la navicella spaziale di Carl Sagan, Spaceship Of The Imagination. ‘Cavalcando la Cometa 67P’ è il resoconto dettagliato della missione Rosetta e del suo incontro con l’ultima cometa passata vicino alla Terra. ‘Atterraggio su Enceladus’ con la sua musica planetaria celebra la magnificenza Enceladus, la sesta luna più grande di Saturno, dove gli scienziati sostengono possa esserci un mare alieno. Una pulsazione motorik ci guida all’interno dell”Astronave Enzmann’, che sarebbe potuta essere un’enorme arca interstellare alimentata da riserve di deuterio, un epico viaggio spaziale che sarebbe potuto esistere solo nella mente del Dr. Robert Enzmann.
Basta spoiler! Ora lasciatevi trasportare attraverso il cosmo perché “Da Qualche Parte, Qualcosa Attende di Essere Scoperto”.

Santeria Social Club
Sold Out
25 novembre H:19.30

Santeria Toscana 31 – Teatro

Domenica 25 Novembre 2018 presentiamo la seconda serata di
SANTERIA COMEDY CLUB

Prenotazioni dalle 19.45
Inizio show alle 20.30
Ingresso libero, prenotazione MOLTO consigliata, chiamandoci allo 02 2219 9381

Arrivati a novembre non temiamo nè l’autunno nè l’inverno, perchè la serata di stand-up comedy più calda di Milano ci aspetta ancora e ancora.

Questa la line-up completa della serata:
Francesco Frascà
Velia Lalli
Edoardo Confuorto
Saverio Raimondo – Headliner
Alessandro Ciacci – Maestro di Cerimonia

Santeria Social Club
Sold Out
26 novembre H:19

Santeria Toscana 31 – Teatro

“Sono un giovane mediocre” raccoglie per la prima volta in edizione italiana i due libri dedicati a Michel Choupon, il personaggio di Gérard Lauzier che, per citare la prefazione di Raffaele Alberto Ventura, “scava nelle ferite della piccola, media, grande borghesia perennemente insoddisfatta.”

Edito da Rizzoli Lizard, lo presentano:

Raffaele Alberto Ventura
Boris Battaglia
Giulia Cavaliere

“Inutile sognare! Non abbandonerò mai la mia famiglia!
Sarebbe vile e non ho nemmeno il coraggio di essere un vile!
Non cambierò. Fottuto! Incatenato! Continuerò a vivere così!
Mediocre!”

____________________________________________________________
GÉRARD LAUZIER (1932-2008) è stato una delle personalità più lucide e dissacranti della cultura francese. Fumettista e autore
per il cinema e il teatro, attraverso le sue opere ha interpretato con grande acume la società contemporanea.

In collaborazione con Volume – dischi e libri che venderà il libro durante la presentazione

Santeria Paladini 8
Sold Out
27 novembre H:19.45

Santeria Paladini 8 – Sala 2

Torniamo con il 3 episodio di SANTERIA COMEDY OFF

Il futuro non è scritto, ma fa già ridere.
Per questo ricominciamo la stagione degli appuntamenti Open Mic di Santeria Comedy Off, sorella minore (ma non poi tanto) delle nostre serate a Social Club.

Da quest’anno il modo per iscriversi è uno e uno solo, attraverso il sito dei nostri partners in laugh di Aguilar Entertainment.
Andate qui, compilate tutti i campi e cominciate a provare le battute: https://aguilar.it/open-mic/

Per chi volesse assistere alla serata, invece, la prenotazione è sempre consigliata al numero 02 36798121.

Santeria Paladini 8
Sold Out
28 novembre H:19.30

Santeria Paladini 8 – Volume Dischi & Libri

Presentazione di
NON BISOGNA DARE ATTENZIONE
ALLE BAMBINE CHE URLANO (Eris Edizioni)
di Eleonora Antonioni e Francesca Ruggiero

Insieme alle autrici interverrà Vincenzo Filosa

Storie di ragazze che crescono e non voglio più essere chiamate bambine.
Eris Edizioni è lieta di presentare ‘Non bisogna dare attenzioni alle bambine che urlano’ di Eleonora Antonioni e Francesca Ruggiero. Seguendo il percorso già tracciato nel nostro catalogo da libri come Misdirection di Lucia Biagi, Tumulto di Alice Milani e Silvia Rocchi, Il muretto e Drinking at the movies, prosegue la ricerca narrativa sulle pubblicazioni biogra che e generazionali, che raccontano quei momenti speciali della vita che vengono solitamente de niti “riti di passaggio”, volta a raccontare storie di ragazzi e ragazze scevri da qualsiasi tipo di stereotipo di genere.
L’opera di Eleonora Antonioni e Francesca Ruggiero è un fumetto corale in cui si incrociano le vite di tre giovani ragazze alla prese con il di cile passaggio dall’infanzia all’adolescenza e la scoperta del proprio corpo e dei propri gusti.
Fra loro c’è chi fatica nel farsi accettare in un gruppo di amiche, chi sperimenta nuove forme a ettive sentendosi ri utata e chi invece ri uta le imposizioni sociali e le combatte, mettendo cose non importanti per gli altri, come ad esempio lo sport, al primo posto.
Un’istantanea di un periodo della vita felice ma allo stesso tempo ricco di turbamenti per le tre protagoniste unite da un invisibile lo rosso, che nei loro diari possono raccontare ogni cosa in completa libertà: non solo i primi baci e le nuove mode ma anche l’esplorazione della propria intimità, del piacere ma anche della propria rabbia nei confronti degli altri. Una narrazione senza ltri di alcun genere, sincera come solo un diario segreto sa essere.
Gli anni ‘90 fanno da sfondo alle vite delle protagoniste, immergendo il lettore in un flusso di riferimenti musicali e televisivi: testi in inglese di canzoni pop e marche statunitensi, spot e programmi televisivi vengono rappresentati
alla perfezione dal segno gra co incisivo e minimale di Eleonora Antonioni a quattro colori proprio come la penna a sfera popolare in quegli anni. Un’epoca rappresentata da piccoli reperti, fototessere, ritagli di riviste e di quaderni a quadretti, tutti elementi che danno forma ai gesti del passato. Andare a correre con il proprio walkman o imitare i passi di un video musicale davanti alla televisione.
Una ricerca di libertà e di autoa ermazione per delle giovani ragazze che stanno per spiccare un salto, ormai stufe di essere chiamate bambine. Piccole battaglie quotidiane al femminile per una graphic novel corale sul passaggio dall’infanzia all’adolescenza e una lettura ideale sia per le lettrici giovanissime che per la generazione di trentenni che ha vissuto gli anni ‘90.
Con questo graphic novel, in coppia con Francesca Ruggiero, Eleonora Antonioni aggiunge nalmente alla sua carriera di questi anni tra autoproduzioni, illustrazione e fumetti, la prima opera autoriale di questa lunghezza e di ampio respiro, veramente molto attesa. Una veste editoriale accuratamente studiata per un volume che ricorda il look e l’estetica tipica di un diario di quegli anni, completamente coperto di disegni, piccoli sketch e il titolo stampato su un adesivo rimovibile che ogni lettore potrà staccare e riposizionare a piacimento proprio come il possessore di un diario.

Eleonora Antonioni è nata e cresciuta a Roma. Si è diplomata alla Scuola Internazionale di comics e lavora come illustratrice e fumettista. Ha collaborato con molte realtà editoriali tra cui Giunti Edizioni, RCS Libri, Einaudi Ragazzi. Il suo ultimo libro a fumetti è Inviati per Caso: Viaggio nell’Italia delle Religioni (testi di Lia Tagliacozzo) pubblicato da Sinnos Editrice. Attualmente vive a Torino e insegna allo IED.

Francesca Ruggiero è nata a Legnano nel 1985. Dopo una laurea in Scienze dei Beni Culturali e un master in sceneggiatura, lascia la provincia in cerca di fortuna. Ora, vive e lavora a Torino.

Santeria Social Club
Sold Out
28 novembre H:21.30

Santeria Toscana 31 – Sala Bar

La rassegna del mercoledì, jazz libero in SSC.
L’ingresso è sempre libero e gratuito ma è caldamente consigliata la prenotazione. Prendete posto.

 

Rassegna in collaborazione con Hendricks Gin e 1888 Rum, verrà proposta drink list dedicata ideata dai nostri bartender

Santeria Social Club
Sold Out
29 novembre H:22.00

Once upon a time in America.
L’ultimo decennio dello scorso secolo ha visto l’hip hop nel suo periodo di massimo splendore e creatività artistica, tanto da essere ribattezzato The Golden Age.
Nas, Wu Tang Clan, Dr. Dre, Beastie Boys, Jay Z, Snoop Dogg, Public Enemy, Ice Cube, 2 Pac, A Tribe Called Quest, Missy Elliott, Notorious B.I.G. e molti altri: tra chi si fa largo sulla nuova scena e chi mantiene il suo dominio centinaia di hit vengono sfornate e diventano pietre miliari della musica.
Per il nuovo appuntamento con Bassi Maestro & Dj Filo ritorniamo indietro al meglio della black music degli anni ’90, il tutto rigorosamente in vinile.

Santeria Social Club
Sold Out
30 novembre H:16

Santeria Toscana 31 – Bar

Carl Brave incontra i suoi fan e firma le copie del nuovo album

Dopo il successo di “Notti Brave”, Carl Brave torna con “Notti Brave (After)”, naturale sequel in sette tracce che arricchisce ed evolve la grande ispirazione del produttore romano.
L’album esce oggi, 30 Novembre, e Carl Brave sarà a Santeria Social Club a partire dalle 16.00 per autografare le copie del nuovo album e incontrare i suoi fan. Il disco sarà disponibile per l’acquisto a Santeria.

*****

Anche in “Notti Brave (After)” non mancano collaborazioni speciali che sottolineano ancora una volta la natura versatile e camaleontica di Brave. Oltre a Gue Pequeno, Luchè e Ugo Borghetti, il disco vede anche la presenza di Max Gazzè nel brano “Posso”, primo singolo estratto dal disco e presentato in esclusiva a X Factor nella puntata di giovedì 15 novembre. Il brano, in radio da venerdì 16 novembre, è un punto d’incontro tra due mondi, un ponte che collega idealmente due stili apparentemente diversi. Un crescendo ritmico incalzante su cui la scrittura di Brave si srotola con vivace spontaneità. “Sono fiero di aver lavorato con Max Gazzè – dice Carlo – un artista che è e ha fatto la storia della musica italiana”.

Mentre di “Notti Brave (After)” Carl Brave commenta: “è un disco di 7 pezzi che prosegue il discorso Notti Brave. E’ il momento di passaggio tra il buio notturno e le prime luci dell’alba, quando gli strascichi della notte lasciano pian piano spazio alla frenesia e al caos della vita quotidiana. Rispetto a Notti Brave, sento una forte evoluzione dal punto di vista produttivo, ho sperimentato molto in questo disco, cercando un sound che spaziasse ancora di più tra tanti generi diversi”.

Tracklist
-Posso (feat. Max Gazzè)
-Merci
-Comunque
-Spunte Blu (feat. Gue Pequeno)
-Mezzo Cocktail (feat. Ugo Borghetti)
-Ridere di Noi (feat. Luchè)
-Termini

 

Ingresso libero

Santeria Social Club
Sold Out
30 novembre H:17.30

FILLER WINTER EDITION 2018
La miglior convention di arte, illustrazioni, grafiche e stampe legate alla scena punk/ hardcore/ skate and D.I.Y.

Dal 30 novembre al 2 dicembre.
FREE ENTRY
ALL AGES
LINE-UP E PROGRAMMA comunicato a breve.

Santeria Paladini 8
Sold Out
30 novembre H:20

Santeria Paladini 8 – Sala 2

Il corner jazz più frequentato della città.
Tutti i venerdì, ad ingresso libero e gratuito, Santeria Paladini 8 ospita artisti della blue note, tra standard, originali, rivisitazioni, omaggio e tributi alla storia del jazz.

L’ingresso è sempre libero e gratuito ma è caldamente consigliata la prenotazione.

Rassegna in collaborazione con Hendricks Gin e 1888, per cui verrà servita lista dedicata, ideata dai nostri bartender.

Santeria Paladini 8
Sold Out
1 dicembre H:18

Santeria Paladini 8 – Volume Dischi & Libri

DES MOINES
live da VOLUM E

DesMoines è Simone Romei, musicista di Reggio Emilia con una profonda passione per il Folk Inglese degli anni ’60 (Nick Drake, Bert Jansch), l’American Primitive Guitar (John Fahey, Robbie Basho) e la tradizione americana prebellica.
Il primo album omonimo del 2015, coprodotto e registrato da Andrea Rovacchi dei Julie’s Haircut è stato pubblicato in sole 50 copie, quasi come stampa privata. L’anno successivo, grazie anche all’aiuto di musicisti di grande esperienza, tra cui tre degli attuali membri dei Julie’s Haircut, iniziano le registrazioni di “Backwoods”, un EP composto da tre brani estratti dal primo disco, riarrangiati e risuonati, pubblicato in cassetta nel 2018 per La Barberia Records.
Nel 2017, Des Moines registra sempre presso il Bunker Studio di Andrea Rovacchi quelli che saranno i brani del suo secondo
album “Like Freshly Mown Grass”. Il disco è stato prodotto da Egle Sommacal, musicista noto per la sua carriera solista e per essere membro delle band Massimo Volume e Wu Ming Contingent. Inoltre, l’album vanta la partecipazione di Emanuele Reverberi dei Giardini Di Mirò e di Mali Yea dei DOLPO.
Il nuovo album è uscito il 13 ottobre 2018, in vinile e cd, rispettivamente a marchio diNotte Records e We Work Records.
Il disco, riprendendo il suono acustico dei precedenti lavori, amplia ulteriormente lo spettro cromatico grazie al fingerpicking più curato e ai suggestivi arrangiamenti di Egle Sommacal che arricchiscono i brani con archi, mandolini e strumenti indiani.
Avvolgente è il calore che esprime, malinconico è l’immaginario sonoro a cui dà vita, sognante è lo spirito poetico che evoca.

Santeria Paladini 8
Sold Out
1 dicembre H:19

Santeria Paladini 8 – Sala 2 

Witness Journal giunge orgogliosamente al n.100.

Quale occasione migliore per festeggiare?
Siete tutti invitati, soci e non, autori e lettori, a brindare con noi l’uscita di questo numero speciale.
Vi aspettiamo!

**********************************

Giugno 2007 . L’avventura di Witness Journal nasce da qui.
Il primo numero vede la luce prima dell’estate e porta con sé nove piccole grandi storie. Da Vicenza a Mazara del Vallo in Italia, dalle Svalbard in Norvegia alla Finlandia, passando per Il Cairo, il Kenya e il Guatemala.

“Storie destinate, in molti casi, all’oblio mediatico perché giudicate poco utili alla causa dell’audience”, recita quel lontano editoriale che non lesina critiche verso la ricerca spasmodica del pubblico da parte dei giornali più blasonati.

Dicembre 2018 .
Dieci anni di fotogiornalismo, un decennio di divulgazione giornalistica attraverso storie provenienti da tutto il mondo. È tempo di bilanci dunque e di guardare indietro per vedere come la rivista si è evoluta. Un’avventura che è nata come un esperimento per dimostrare che ci sono strade alternative al monolitico giornalismo d’oggi. Un capovolgimento del paradigma del “fare informazione”. Si parte dal basso con proposte che arrivano da tutti. Il lettore che può diventare autore.

Dal 2007 a oggi WJ ha pubblicato 99 numeri per un totale di 886 reportage vagliando oltre duemila proposte ricevute.

Grazie ancora a tutte/i

Santeria Paladini 8
Sold Out
2 dicembre H:17

Santeria Paladini 8 – Volume – Dischi&Libri

Presentazione del libro
RITRATTO DI UNO STALKER
di Cinzia Piccoli
L’Asino d’oro edizioni

Insieme all’autrice interverranno

Eleonora Aragona (giornalista)
Daniela Della Putta (psichiatra e psicoterapeuta)
Letture dell’attrice Giulia Mancini

___

Maurizio vive nel terrore di non essere amato, schiavo del rancore freddo verso la madre, verso chi sta meglio di lui, verso le donne che rendono infelici gli uomini. Dentro di lui, il dolore di una ferita che non si è mai cicatrizzata. Una ferita ancora sanguinante che, come un malevolo burattinaio, muove le fila della sua vita. Maurizio diventa un uomo senza spina dorsale. Vuoto di affetti che non siano l’odio per il mondo e la pietà verso se stesso. Ma Lucia non se ne accorge, è attratta da quel ragazzo ombroso e introverso. Lei ha bisogno di un uomo così, da amare e proteggere, per sentirsi amata e protetta. È per la necessità di un affetto a tutti i costi, di quella presenza maschile di cui si è sentita privata fin da bambina che Lucia, una ragazza bella, piena di vita e di interessi, si rende complice di Maurizio, lasciando che diventi ogni giorno più aggressivo, possessivo, fino a distruggere quanto lei ha di più vitale e prezioso?
L’illusione che ci sia una luce che finalmente irradia le giornate di Maurizio e cancella ogni tenebra durerà poco. Ben presto la paura dell’abbandono prenderà il sopravvento su di lui. E tornerà il buio.
Un epilogo sconvolgente, inaspettato… possibile. Al termine di un crescendo di emozioni forti.

__

Biografia dell’autrice Cinzia Piccoli

Insegnante, vive a Fano. Da sempre lettrice e appassionata di letteratura classica e contemporanea, ha pubblicato due romanzi: Come Bovary (2012) e La Vecchia (2013) quest’ultima opera vincitrice del premio letterario internazionale “la donna si racconta”.

Santeria Paladini 8
Sold Out
4 dicembre H:18.30

Santeria Paladini 8 – Sala 2

Volume – dischi e libri e The Submarine presentano

MILANESI BRAVA GENTE
Storie di nera a Milano 1945-1975

con gli autori Matteo Liuzzi e Tommaso Bertelli.

Il libro di Radiografia Nera, uno dei programmi di maggior successo degli ultimi anni di Radio Popolare, raccoglie le storie più sciagurate e poetiche che Matteo Liuzzi e Tommaso Bertelli, per tre anni, hanno inseguito negli archivi e raccontato in onda.

Milanesi Brava Gente solleva il tappeto sotto cui Milano ha nascosto le storie tormentate dei suoi figli. Perché la cronaca nera è spesso l’unica chiave per scoprire la vera anima di una città.
Rapine, omicidi, rapimenti e regolamenti di conti: 20 storie per raccontare una Milano violenta e feroce, senza più alternative ma piena di fascino, in cui trovano spazio l’amore, la lotta di classe, le regole non scritte della Mala, la ribellione al Potere e persino il controspionaggio della Guerra Fredda.
I protagonisti sono persone per le quali il dopoguerra, gli anni del boom e i primi Settanta non hanno rappresentato la scoperta del benessere, ma l’ingresso in un mondo cupo in cui la povertà le ha trasformate in fuorilegge. E tra piccoli criminali e i grandi nomi della Ligéra Milanese – Otello Onofri, Ugo Ciappina e Bruno Brancher – troviamo anche quelli che diventeranno esponenti di spicco delle Forze dell’Ordine – Mario Nardone e Carlo Alberto Dalla Chiesa. Sono storie di una Milano sotterranea, fitta di osterie e popolata da ladri e da banditi, da poliziotti senza pistola, da case di ringhiera con il bagno sul ballatoio, da assassini e prostitute, da spie capaci di vendere i propri amici alla Polizia per qualche lira.

Parleremo della vita notturna, di come sia cambiata la città dalle bische alla Milano da bere e di come la vita di quartiere abbia plasmato il tessuto urbano, ieri e oggi.

Grazie alla collaborazione di Marco Monaci di Volume, la serata si concluderà con un approfondimento sull’immaginario malavitoso figlio della musica degli anni Settanta: dalle canzoni sui banditi, alle colonne sonore, fino ai Calibro 35.

——

Il libro, pubblicato da leMIlieu, sarà acquistabile da Volume – dischi e libri nel corso della serata.

Santeria Social Club
Sold Out
4 dicembre H:19

Santeria Toscana 31 – Bar

Santeria è felice di ospitare il 9° appuntamento con il ciclo di incontri “Rosetta”, progetto culturale nomade di Casa della Cultura di Milano e cheFare.

Paolo Mottana, Monica Stambrini ed Elena Stancanelli che parleranno di piacere, desiderio, ossessione e libertà con Valeria Verdolini.

PROGRAMMA
h. 19.00 – conversazione.
partecipano:
Paolo Mottana
Monica Stambrinii
Elena Stancanelli

modera:
Valeria Verdolini

h.21.00
dj set di Matteo Saltalamacchia e aperitivo

Se nella Grecia socratica il piacere era argomento di polemica tra cinici e cirenaici, dove i primi sostenevano che fosse causa della schiavitù dell’animo, e secondi che rappresentasse il motore delle azioni, già con Platone il piacere viene scollegato dal corpo per liberare l’anima, fino alla condanna esplicita dell’etica cristiana del piacere come fattore da ricercare e inseguire.

Nel secolo scorso, è Michel Foucault che ritorna sulla questione riproponendo la centralità del desiderio, da opporre come pratica di liberazione al disciplinamento dei corpi.

Tra biopolitica e immaginari di consumo, come si può oggi riflettere sul piacere sia come dinamica che come esperienza? In che modo le produzioni culturali hanno influenzato e modificato le percezioni del desiderio? Quali sono oggi i temi, le sfere e le percezioni del corpo, alla luce delle differenti declinazioni del desiderare? Quanto ha inciso la tecnologia e l’accesso immateriale a desiderata in questo processo?

Dalla pornografia alla politica, dall’estetica all’etica, passando per l’intramontabile tema delle dipendenze, sono molteplici i campi attraversati da questa tematica, e le necessarie riflessioni per comprendere come e quale processo di liberazione (o di schiavitù) è oggi in corso.

Santeria Paladini 8
Sold Out
5 dicembre H:19.30

Santeria Paladini 8 – Sala 2

torna a Milano Andrea Zorretta aka Andrew Faber.
Che l’ultima volta è stato eccessivamente bello.

“Ho un sacco di poesie.
Quelle d’amore.
Quelle non d’amore.
Quelle d’amore, quasi.
Quelle di quando parlo col soffitto e il soffitto mi risponde.
Quelle di quando parlo col soffitto e il soffitto non mi risponde.
Quelle che prima di leggerle il pubblico già ride.
Quelle che un po’ si piange ma sono lacrime belle.
E quelle che nessuno ha mai compreso. Neppure io.
Insomma un sacco di roba.
Sarà una serata d’estrema bellezza.
Sono molto felice.
Spargete la voce.
Ditelo a quelli che vi stanno a cuore.
A chi vi sta sulle palle no. Meglio di no.”

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.
A chi entra verrà regalata una poesia.

Santeria Social Club
Sold Out
5 dicembre H.21.30

Santeria Toscana 31 – Bar

La rassegna del mercoledì, jazz libero in SSC.
Marco Mamo Betti con il suo trio, per chi ha un bisogno enciclopedico di un genere che parte da molto lontano e arriva molto vicino.

Jazz In The Corner è una rassegna sempre gratuita, dove è consigliata la prenotazione del tavolo più che altro per stare comodi.

In collaborazione con Hendrick’s Gin e Brugal 1888, per cui verrà servita e proposta drink list dedicata.

Santeria Paladini 8
Sold Out
6 dicembre H:19.30

Santeria Paladini 8 – Volume – Dischi & libri

VOLUME e GRRRZ
presentano
BILDUNG STORIES + PARTY
con Spugna e Macchiavello
e Elisabetta Sedda

“Ragazzino va all’inferno” e “Una brutta storia” sono due graphic novel incentrati sulla crescita, sul diventare adulti senza perdere il bello della giovinezza. Due esempi a fumetti di bildung scatenata in perfetto stile GRRRz.
Elisabetta Sedda ne parlerà con Spugna e Macchiavello, che si sfideranno poi in un live painting accompagnato da una selezione musicale che Volume ha curato con i due autori.
Fumetti, chiacchiere, dediche, sketch, da bere e una colonna sonora d’eccezione. Per le scommesse sul match Macchiavello – Spugna contattare Monaci o Benei, allibratori ufficiali
dell’evento.

Santeria Social Club
6 dicembre H:20

Provocatorio, diretto ed ironico, LowLow è il primo rapper ad entrare nel roster dell’etichetta sugar.
L’8 giugno è stato pubblicato “il bambino soldato”, il suo secondo album, prodotto da Big Fish.

Santeria Social Club
Sold Out
7 dicembre H:18.30

Santeria Toscana 31 – Teatro

Noi siamo immortali – presentazione del libro di Giovanni Cupidi e Veronica Femminino
con la partecipazione di Lorenzo Jovanotti Cherubini

Ognuno ha la propria storia, che è unica, e questo è il bello. Non racconto la mia perché è più speciale di quella degli altri ma proprio perché è diversa. Adoro il concetto di diversità, che include l’unicità di ognuno e di ogni cosa.

Giovanni Cupidi non è nato per arrendersi. Questa convinzione lo accompagna da sempre, soprattutto da quando, all’età di tredici anni, è diventato tetraplegico. Da quel giorno tutto è cambiato, tutto è diventato più difficile – alzarsi dal letto, vestirsi, spostarsi – e di colpo la vita si è trasformata in una sfida continua. Ma nonostante questo Giovanni è andato avanti e ha affrontato la sua difficile situazione con coraggio, forza e determinazione. Ha studiato, lavorato e viaggiato, e sulla sua sedia a rotelle ha raggiunto traguardi ai quali nessuno pensava potesse approdare nella sua condizione.
In questo libro Giovanni racconta la sua storia: il prima e il dopo, la spensieratezza dell’infanzia, il rapporto con i genitori e gli amici, fino alla malattia e alla rinascita. Ma non solo. In queste pagine l’autore ci parla della sua battaglia per i diritti dei disabili, del suo ruolo di attivista e dell’impegno costante profuso per dare voce a chi troppo spesso viene dimenticato dalle istituzioni. E poi gli obiettivi raggiunti, i desideri, i sogni e le ambizioni verso cui tendere da una carrozzina elettronica, che da impedimento può diventare un mezzo per “muovere” il mondo.
Noi siamo Immortali è un omaggio alla vita, alla forza di volontà e all’orgoglio. Perché la storia di Giovanni è la storia di tanti che non hanno voglia di nascondersi e pretendono di mostrarsi per quello che sono: esseri unici e irripetibili.

Prenotare il tuo posto: https://www.eventbrite.it/e/giovanni-cupidi-e-lorenzo-jovanotti-presentano-noi-siamo-immortali-tickets-53255051292

Santeria Paladini 8
Sold Out
7 dicembre H:20

Santeria Paladini 8 – Sala 2

Il corner jazz più frequentato della città.
Tutti i venerdì, ad ingresso libero e gratuito, Santeria Paladini 8 ospita artisti della blue note, tra standard, originali, rivisitazioni, omaggio e tributi alla storia del jazz.

L’ingresso è sempre libero e gratuito ma è caldamente consigliata la prenotazione.

Rassegna in collaborazione con Hendricks Gin e 1888, per cui verrà servita lista dedicata, ideata dai nostri bartender.

Santeria Social Club
Sold Out
8 dicembre H:19

Santeria Toscana 31 – Bar

Santeria Soul Alldayer con ospiti d’eccezione:
Soul Parade Club from Paris

Line up:
Special Guests: Victor Ashe & Jean Delbende from Soul Parade (FR)
Residents: Davide Borello, Giuseppe Broso, Thierry J Cochet

Una volta al mese, ormai come una tradizione, ma di quelle tradizioni che sono sempre un po’ nuove, ogni volta un po’ diverse.
Per l’appuntamento col Santo Patrono della Città i nostri resident DJs hanno messo su un aereo le due valigette di 45 giri più veloci di Parigi: Victor Ashe e Jean Delbende dal Soul Parade Club.
Si comincia presto, si finisce tardi: get your dancing shoes on!

Santeria Paladini 8
Sold Out
9 dicembre H:12

Santeria Paladini 8 – Cortile + Volume Dischi & Libri

il 9 dicembre VOLUME e il cortile di Santeria Paladini 8 si trasformano in un mercato che ospiterà un po’ di amici che fanno e vendono cose belle.

Annette Poggioli / Bla Bla Shop
Caned Icoda
Familia Povera
Retro Aestetica
Rive Gauche

dalle 12 alle 20.
vin brulé. musica. cibidì.
vi aspettiamo.

Santeria Social Club
9 dicembre H:18

Santeria Toscana 31 – Teatro

Terza edizione per il festival di Santeria e 19’40”, un’indagine sull’ibridazione tra strumenti acustici, amplificati e immagini.

Contemporarities rompe le gerarchie culturali tra ciò che è colto e ciò che non lo è, e tutto galleggia in un’apparente assenza di gravità: all’interno della rassegna coesistono con disinvoltura musiche suonate su partitura, atteggiamenti filologici, trascrizioni e sabotaggi. Il tentativo è quello di consegnare ad un tempo futuro la definizione di “classicità” lasciando sospesi nel presente tentativi di cristallizzazione, idolatria o intoccabilità.” – Enrico Gabrielli

Tre appuntamenti distinti dedicati ad ambiti e mondi all’apparenza lontanissimi: il minimalismo italiano anti- accademico, la musica per videogiochi e la favola sonora di Pinocchio.

Il programma è frutto e parto delle menti di 19’40”, collana discografica su abbonamento, diretta da Enrico Gabrielli, Sebastiano De Gennaro e Francesco Fusaro.

PROGRAMMA:
9 dicembre

Arcade Music

Tim and Geoff Follin (1970)
Ghouls ’n Ghosts Soundtrack [C 64 version] (1988)

Introduction
1st stage: Cemetery of the Executions and Floating Island on the Lake
2nd stage: Village of the Ruin and City in Flames
4th stage: Cave of the Crystals and Descent into the Abyss
5th stage: Castle of Loki / Lucifer

Paul Hindemith (1895-1963)
7 Stucke für drei Trautonium (1930)

Chino “Goia” Sornisi (1892-1968)
Un Petit Train électronique de Plaisir Encore de memento

Esecutori di Metallo su Carta:

Luisa Santacesaria, sintetizzatore
Damiano Afrifa, sintetizzatore
Enrico Gabrielli, sintetizzatore
Sebastiano De Gennaro, drum pad, samples e percussioni

Collettivo Studio Antimateria, visual

Biglietti acquistabili direttamente in biglietteria

Santeria Paladini 8
Sold Out
11 dicembre H:19.30

Santeria Paladini 8 – Sala 2

Il futuro non è scritto, ma fa già ridere.
Continua la stagione degli appuntamenti Open Mic di Santeria Comedy Off, sorella minore (ma non poi tanto) delle nostre serate a Social Club.

Da quest’anno il modo per iscriversi è uno e uno solo, attraverso il sito dei nostri partners in laugh di Aguilar Entertainment.
CLICCA QUI , compila tutti i campi e comincia a provare le battute.

Per chi volesse assistere alla serata, invece, la prenotazione è sempre consigliata al numero 02 36798121

Santeria Paladini 8
Sold Out
12 dicembre H:19.30

Santeria Paladini 8 – Sala 2

# SECONDA GARA

SANTERIA SUPER SLAM è un Super torneo di Poetry Slam.

Un appuntamento mensile con la Poesia Performativa dove i neofiti dello Slam potranno confrontarsi con performer affermati e viceversa.

Tra i primi locali a sostenere e proporre lo SLAM, Santeria ospita una stagione all’insegna della poesia!

3 MC condurranno le gare:
Davide Passoni| Gianmarco Tricarico | Paolo Agrati Ancóra

❗Chiunque può iscriversi con una mail: voglioparlare@slam.srl❗️
I posti sono limitati e le candidature verranno vagliate dagli organizzatori.

6 APPUNTAMENTI, UNO AL MESE, DA NOVEMBRE A MAGGIO:

✔︎
3 ELIMINATORIE
20 Novembre | 12 Dicembre | 13 Febbraio
Per ogni eliminatoria passeranno due semifinalisti.

✔︎
2 SEMIFINALI
13 Marzo| 10 Aprile
Ad ogni semifinale parteciperanno 3 Slammer di prestigio provenienti da tutta Italia
che sfideranno i semifinalisti passati alle eliminatorie.

✔︎
1 FINALE
15 Maggio
I primi 3 classificati di ogni semifinale si sfideranno per il premio finale.

Santeria Social Club
Sold Out
12 dicembre H:21.30

Santeria Toscana 31 – Bar

La rassegna del mercoledì, jazz libero in SSC.
L’ingresso è sempre libero e gratuito ma è caldamente consigliata la prenotazione. Prendete posto.

Dai classici di Coltrane ad altri autori misconosciuti come Branford Marsalis e Joshua Redman fino a composizioni originali.

I Somude trio sono un farmacista-batterista e un ingegnere-bassista “millenials” con il sax del veterano Stefano Deagatone.

Vengono da Tortona e si definiscono acidi, spogli e ritmici. Come il Natale del resto quando l’abete perde tutti gli aghi, il riflusso gastrico fa il suo ingresso in società e la nonna picchia le noci sul tavolo per aprirle (aprendo il tavolo).

Salutato il santo Patrono ci avviciniamo a grandi passi al giorno che diede i Natali alla più nota storia di immigrazione e persecuzione del mondo.

Venite adoremus

Somude Trio sono:

Stefano Deagatone, sax tenore e soprano
Paolo Somenzini, batteria
Andrea Mutti, basso

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti (consigliata prenotazione tavolo)

Rassegna in collaborazione con Hendrick’s Gin e Brugal 1888

Santeria Paladini 8
Sold Out
13 dicembre H:19.30

Santeria Paladini 8 – Volume Dischi & Libri

BUCK CURRAN
live da VOLUM E

Morning Haikus, Afternoon Ragas è l’ultimo album del chitarrista e cantautore Buck Curran. Dal 2005, Buck ha registrato e ha suonato dal vivo come metà del duo alt-folk Arborea. Ad oggi, Arborea ha pubblicato cinque album, tra cui la Fortress of the Sun del 2013 su ESP-Disk, e ha prodotto due compilation di vari artisti (Leaves of Life: un benefit per il World Food Program e We Are All One, The Sun: un omaggio a Robbie Basho). Buck ha anche prodotto un secondo tributo a Robbie Basho, Basket Full of Dragons, pubblicato nel 2016 su Obsolete Recordings insieme al suo album solista di debutto Immortal Light.

La musica di Buck si è sviluppata attraverso un decennio di concerti e tournée con Arborea e come musicista principalmente di blues e folk negli anni ’90, ma trae ispirazione anche dalle radici folk e rock degli anni ’60 (Robbie Basho, Tim Buckley, Jimi Hendrix), dal folk britannico e psichedelico degli anni ’60 e primi anni ’70 (Peter Green, Pentangle, Davey Graham) e dalla musica classica indiana (Pandit Nikhil Banerjee).

Santeria Social Club
Sold Out
13 dicembre H:21.30

Santeria Toscana 31 – Teatro

Guido Catalano
𝗟𝗘 𝟰 𝗖𝗜𝗧𝗧𝗔’ 𝗧𝗢𝗨𝗥
#L4CT 

PRIMA DATA – SOLD OUT

Dopo lo straordinario successo del tour “Contemporaneamente Insieme” che ha visto nel corso del 2018 il poeta torinese protagonista nei principali festival e club italiani insieme al cantautore Dente, forte della recentissima riedizione per la Biblioteca Universale Rizzoli dei primissimi volumi che ne hanno fatto il poeta professionista vivente più famoso d’Italia (“Ti amo ma posso spiegarti”, “Sono un poeta, cara”, “Piuttosto che morire m’ammazzo” e “I cani hanno sempre ragione”), Guido Catalano torna alla sua dimensione primigenia e naturale per regalare al suo pubblico un mini tour in solitaria: poesie per innamorare, per finire di essere innamorati e per ricominciare.
Un’asta, un microfono, versi nuovi, vecchi cavalli di battaglia e cose non ancora scritte.

Santeria Paladini 8
Sold Out
14 dicembre H:20

Santeria Paladini 8 – Sala 2

Il corner jazz più frequentato della città.
Tutti i venerdì, ad ingresso libero e gratuito, Santeria Paladini 8 ospita artisti della blue note, tra standard, originali, rivisitazioni, omaggio e tributi alla storia del jazz.

L’ingresso è sempre libero e gratuito ma è caldamente consigliata la prenotazione.

Rassegna in collaborazione con Hendricks Gin e 1888, per cui verrà servita lista dedicata, ideata dai nostri bartender.

Santeria Paladini 8
15 dicembre H:9

Santeria Paladini – V O L U M E

Vida Loca Records, Volume – dischi e libri, Discipula, Francesco Goats Edelvais e NO FUN CITY. sono lieti di presentare

Compulsive! Workshop

Il laboratorio, dalla durata di due giorni, si colloca all’interno di Compulsive Archive, archivio in divenire, futura pubblicazione e progetto a lungo termine teso a riscoprire e valorizzare l’editoria punk Italiana più sotterranea, quella delle fanzine Riot Grrrl e QueerCore prodotte tra i Novanta e gli anni Zero.
Centinaia di fanzine, dischi, feticci, bollettini, lettere su carta e prime email, raccolte negli anni da Giulia Vallicelli (Vida Loca Records), rappresentano il cuore di un archivio che intende mantenersi vivo attraverso differenti attività e momenti di confronto.

______________________________

Tenuto da Discipula, il workshop è finalizzato all’analisi e rilettura di materiali selezionati da Compulsive! Archive.
Partendo dall’idea di archivio come materia viva, in grado non solo di raccontare il passato ma anche di far riflettere sul presente, verranno messi a disposizione dei partecipanti estratti di fanzine, fotografie, articoli e lettere che documentano non solo un preciso fenomeno culturale ma anche forme e strategie di comunicazione che da li a poco sarebbero cambiate per sempre con l’avvento di internet. Obbiettivo di ogni partecipante sarà la realizzazione di un lavoro che espanda, attualizzi e dialoghi con il materiale originale, senza limiti di medium.
Attraverso il confronto e il lavoro collettivo si individueranno e discuteranno nuove chiavi di lettura del materiale selezionato. Successivamente, i singoli partecipanti saranno affiancati da Discipula nella messa a fuoco degli specifici percorsi analitici che porteranno alla realizzazione dei lavori. I risultati saranno infine discussi in seduta plenaria, al fine di creare un circolo virtuoso di riflessione a partire dal materiale originale.

Compulsive! Workshop prevede la possibilità di visitare l’archivio di Giulia Vallicelli, in costante espansione e sempre aperto a nuovi input e donazioni, di avere i proprio lavori in mostra nel corso dei futuri eventi a cura di Compulsive! ed uno sconto del 20% sull’acquisto del libro la cui pubblicazione è prevista per il 2019.

Quando: 15-16/12/2018 dalle ore 9:30 alle 17:30
Dove: VOLUM E / dentro Santeria, Via Paladini, 8 Milano
Quanto: €120

Per info e iscrizioni scrivere a: info@volumevolume.it o chiamare il numero 0236586581.

Santeria Social Club
15 dicembre H:11.00

Tornano i laboratori artistici e creativi per bambini e bambine.

Quest’anno la cura della fascia da 3 a 10 anni è stata affidata all’artista Ruggero Asnago, in arte Ruggge.
www.ruggge.com
www.instagram.com/ruggge_

I laboratori sono aperti ai bambini e alle bambini da 3 a 10 anni (sotto i 5 anni dovranno essere accompagnati da un adulto)

Per iscrizioni: kids@santeriasocial.club
Orario: 11.00 – 13.00
Costo iscrizione: 10 € a partecipante e a laboratorio
POSTI LIMITATI

20 ottobre
PARATA MASCHERATA

Costruiamo fantastiche maschere con materiale di recupero e sfiliamo per le strade a spaventare tutti i nostri amici! I MOSTRI SONO LIBERI IN CITTA’
Materiali: Cartoncini colorati, scatole di cartone, carta velina, forbici, colla stick, pinzatrice, pennarelli, matite, pastelli.

10 novembre
OMBRE IN TRAPPOLA

Dove impareremo a trasformare una scatola di scarpe in un vero e proprio mini-teatro delle ombre, pratico e portatile creando i nostri personaggi e le nostre storie da portare sempre con noi!
Materiali: Scatola di scarpe, stecchini in legno, cartoncini colorati, carta velina, forbici, colla stick, pinzatrice, pennarelli, matite, pastelli.

15 dicembre
CIRCO RICICLO

Impariamo a trasformare i nostri rifiuti in beni riciclabili per costruirci giocattoli sempre nuovi! I grandi buttano, noi CREIAMO!
Materiali: colla a caldo, tappi di sughero, tappi di plastica, avanzi di falegnameria.

Santeria Social Club
15 dicembre H:11.30

Nuovi appuntamenti per i bambini e le bambine “minuscoli”, da 0 a 3 anni, accompagnati da un adulto.

La cura della fascia è affidata a Rossana Maggi, per il terzo anno consecutivo.

Per iscrizioni: kids@santeriasocial.club
Orario: 11.30 – 12.45, in viale Toscana 31
Costo iscrizione: 10 € a partecipante (incluso adulto) e a laboratorio
POSTI LIMITATI

27 ottobre
OMBRE MOSTRUOSE!

Lavagne luminose, torce e una serie di materiali sensibili
alla trasparenza come chine, pennarelli indelebili, reti, gelatine teatrali colorate e ritagli di vecchie diapositive.
Con questi materiali ciascun bambino realizzerà una sua illustrazione che, a turno, diventerà lo sfondo di un piccolo
set teatrale fatto di scheletri e ragni mostruosi.

Artisti di riferimento: Dan Flavin, Mao Fusina.

10 ottobre
BANKSY ON THE ROAD

Realizzare degli stencil astratti usando scotch di carta e strisce di cartoncino Dopo averci dipinto sopra scopriremo cosa succede quando si tolgono le strisce, proprio come avviene con la stencil art.
I piccoli graffitari avranno anche a disposizione delle parole ritagliate che potranno incollare sopra il loro lavoro come segno
di un messaggio astratto in pieno stile futurista.

Artisti di riferimento: Banksy!

15 dicembre
HAPPY X-MAS PRINT

Timbri e incisioni, stickers e tecniche di stampa alternativi saranno il punto di partenza per realizzare dei meravigliosi biglietti di Natale in edizione limitatissima.
I bambini avranno la possibilità di mischiare i diversi materiali e
stupirsi insieme degli inaspettati abbinamenti!

Artisti di riferimento: Alberto Casiraghy (PulcinoElefante edizioni)

Santeria Social Club
Sold Out
15 dicembre H:22.45

Santeria Toscana 31 – Teatro

Santeria Social Club accoglie per un nuovo appuntamento la crew di Balera Favela, per un viaggio come sempre affascinante e ricco di stimoli tra le musiche da ballo provenienti da tutto il mondo.
Il punto di partenza stavolta è il Brasile, attraverso radici, evoluzioni e contaminazioni del Funk, il suono delle favelas di Rio che negli ultimi 15 anni è diventato un vero e proprio fenomeno mondiale.

A farci da guida c’è DANIEL HAAKSMAN, ovvero colui che ha contribuito in maniera fondamentale alla diffusione su larga scala del Funk.
Il dj/producer con base a Berlino, capo di Man Recordings, con la pubblicazione di diverse compilation (“Rio Baile Funk Favela Booty Beats” e “More Favela Booty Beats”) e il lavoro costante di scambio e collaborazione con gli artisti delle scene locali, ha acceso la scintilla che ci permette di essere qui, riuniti oggi, a celebrare questo magico rituale.

Nel corso degli anni Haaksman ha collaborato con la crema della scena “world” contemporanea, da Diplo a Schlachtofbronx, Gotan Project, Bonde Do Rolê, viaggiando per il mondo e suonando nei più disparati contesti: dai matrimoni ad Hollywood ai block party nelle favelas, entusiasmando ovunque il suo pubblico. Lo stesso tipo di reazione che, siamo sicuri, scatenerà anche in questo speciale BALERA FAVELA a SSC!

RESIDENT DJs:
Ckrono – Go Dugong – prp

* ENTRADA LIVRE *

Santeria Paladini 8
16 dicembre H:9

Santeria Paladini – V O L U M E

Vida Loca Records, Volume – dischi e libri, Discipula, Francesco Goats Edelvais e NO FUN CITY. sono lieti di presentare

Compulsive! Workshop

Il laboratorio, dalla durata di due giorni, si colloca all’interno di Compulsive Archive, archivio in divenire, futura pubblicazione e progetto a lungo termine teso a riscoprire e valorizzare l’editoria punk Italiana più sotterranea, quella delle fanzine Riot Grrrl e QueerCore prodotte tra i Novanta e gli anni Zero.
Centinaia di fanzine, dischi, feticci, bollettini, lettere su carta e prime email, raccolte negli anni da Giulia Vallicelli (Vida Loca Records), rappresentano il cuore di un archivio che intende mantenersi vivo attraverso differenti attività e momenti di confronto.

______________________________

Tenuto da Discipula, il workshop è finalizzato all’analisi e rilettura di materiali selezionati da Compulsive! Archive.
Partendo dall’idea di archivio come materia viva, in grado non solo di raccontare il passato ma anche di far riflettere sul presente, verranno messi a disposizione dei partecipanti estratti di fanzine, fotografie, articoli e lettere che documentano non solo un preciso fenomeno culturale ma anche forme e strategie di comunicazione che da li a poco sarebbero cambiate per sempre con l’avvento di internet. Obbiettivo di ogni partecipante sarà la realizzazione di un lavoro che espanda, attualizzi e dialoghi con il materiale originale, senza limiti di medium.
Attraverso il confronto e il lavoro collettivo si individueranno e discuteranno nuove chiavi di lettura del materiale selezionato. Successivamente, i singoli partecipanti saranno affiancati da Discipula nella messa a fuoco degli specifici percorsi analitici che porteranno alla realizzazione dei lavori. I risultati saranno infine discussi in seduta plenaria, al fine di creare un circolo virtuoso di riflessione a partire dal materiale originale.

Compulsive! Workshop prevede la possibilità di visitare l’archivio di Giulia Vallicelli, in costante espansione e sempre aperto a nuovi input e donazioni, di avere i proprio lavori in mostra nel corso dei futuri eventi a cura di Compulsive! ed uno sconto del 20% sull’acquisto del libro la cui pubblicazione è prevista per il 2019.

Quando: 15-16/12/2018 dalle ore 9:30 alle 17:30
Dove: VOLUM E / dentro Santeria, Via Paladini, 8 Milano
Quanto: €120

Per info e iscrizioni scrivere a: info@volumevolume.it o chiamare il numero 0236586581.

Santeria Paladini 8
Sold Out
16 dicembre H:17

Santeria Paladini 8 – Sala 2

Nato nel 1976 nella provincia di Khorasan, Mohsen Namjoo è un cantante, cantautore, studioso di musica e setar (liuto persiano tradizionale) attualmente attivo a New York.
Acclamato come “il Bob Dylan dell’Iran” dal New York Times, Namjoo è considerato un artista visionario che parla ai giovani in Iran. Combina perfettamente la musica persiana classica con la chitarra elettrica e le tecniche vocali Rock e Blues con lo strumento musicale persiano (canto).
Il suo stile vocale unico e il suo mix tra Oriente e dall’Occidente lo hanno reso un personaggio iconico nella musica mondiale contemporanea.

Questo è il secondo libro di Namjoo, dopo i suoi diari di vent’anni, pubblicato dalla casa editrice Naakojaa a Parigi nel novembre 2018.

 

About the author:

Born in 1976 in the Khorasan province, one of the epicenters of poetry and music in the north east of Iran, Mohsen Namjoo is a singer, songwriter, music scholar and setar (traditional Persian lute) player currently based in New York City.

Hailed as “the Bob Dylan of Iran” by the New York Times, Namjoo is considered a visionary artist who speaks for the youth in Iran. Seamlessly blending Classical Persian music and scales with electric guitar, Rock and Blues vocal techniques with Persian avaz (singing), he fuses the ancient with the current. His unique vocal style and effortless mix of music from east and west have made him an iconic persona in contemporary world music.

About the book:

“Four Essays” is a research on contemporary Iranian music by one of the most important and creative Iranian musicians, Mohsen Namjoo, edited in four commentary essays.

In the first essay he critics past-orientated society of Iran and discusses its effects on Iranian music. The second one deals with the formation of alternative and independent music in Iran with a historical look at the evolution of music in the years after the Islamic Revolution. The third essay is about the adaptation of traditional Iranian music to the concept of tyranny, and finally the last one studies the relationship between music, heaven and mysticism with references to the art history.
This is Namjoo’s second book –after his 20-year-old diaries, published by Naakojaa publishing house in Paris in November 2018.

 

Santeria Social Club
16 dicembre H:18

Santeria Toscana 31 – Teatro

Terza edizione per il festival di Santeria e 19’40”, un’indagine sull’ibridazione tra strumenti acustici, amplificati e immagini.

Contemporarities rompe le gerarchie culturali tra ciò che è colto e ciò che non lo è, e tutto galleggia in un’apparente assenza di gravità: all’interno della rassegna coesistono con disinvoltura musiche suonate su partitura, atteggiamenti filologici, trascrizioni e sabotaggi. Il tentativo è quello di consegnare ad un tempo futuro la definizione di “classicità” lasciando sospesi nel presente tentativi di cristallizzazione, idolatria o intoccabilità.” – Enrico Gabrielli

Tre appuntamenti distinti dedicati ad ambiti e mondi all’apparenza lontanissimi: il minimalismo italiano anti- accademico, la musica per videogiochi e la favola sonora di Pinocchio.

Il programma è frutto e parto delle menti di 19’40”, collana discografica su abbonamento, diretta da Enrico Gabrielli, Sebastiano De Gennaro e Francesco Fusaro.

PROGRAMMA:
16 dicembre

Pinocchio!

Fiorenzo Carpi (1918-1997)
musiche dello sceneggiato RAI (1972) e letture dal testo di Carlo “Collodi” Lorenzini (1826-1890)

Francesco Bianconi, voce recitante

Esecutori di Metallo su Carta:

Yoko Morimyo, violino
Angelo Maria Santisi, violoncello
Roberto Benatti, contrabbasso
Carlotta Raponi, flauto
Enrico Gabrielli, clarinetto, sax, flauto dolce
Guido Baldoni, fisarmonica
Maria Silvana Pavan, pianoforte
Damiano Afrifa, tastiere
Alessandro Grazian, chitarra
Sebastiano De Gennaro, rumorista e percussioni

Olimpia Zagnoli, disegni dal vivo
Marcello Corti, direzione

 

Biglietti acquistabili direttamente in biglietteria

 

Santeria Social Club
Sold Out
16 dicembre H:19.45

Santeria Toscana 31 – Bar

Santeria e Aguilar Entertainment sono sempre, di mese in mese, più felici di presentare l’appuntamento mensile con l’Ammiraglia della nostra stand-up comedy.

Questi i comedian in arrivo sul nostro palco per l’ultimo Comedy Club dell’anno:
Carmine del Grosso
Richi Selva
Luca Di Prospero
Luca Ravenna – Headliner
Edoardo Confuorto – MC

La prenotazione non è consigliata: di più. Chiamaci allo 02 22199381

Santeria Paladini 8
Sold Out
18 dicembre H:19.30

Santeria Paladini 8 – Sala 2

Presentazione di
NEL BOSCO DEL NOSTRO SPLENDORE (Rizzoli Lizard)
di Ciro Fanelli

Interverranno l’autore e Tim Small

“Sono tornato qui dopo un po’ di anni passati all’estero, in una grande città. Come tutti quelli che partono, mi ero illuso che questo posto sarebbe rimasto identico, fedele ai miei ricordi. In realtà, qui tutto è cambiato, come le mie abitudini. Sono tornato in un luogo dove ho troppo poco. Giusto qualcosa, ma chissà se è abbastanza.”

Ciro ha quasi quarant’anni e di motivi per andarsene dal suo paese ne aveva parecchi. Primo fra tutti, lasciarsi alle spalle un’adolescenza passata in ospedale e segnata dal diabete. Ora che la vita l’ha costretto a ritornare, non gli resta che riconciliarsi con il luogo simbolo della sua infanzia: il monte che monte non è.

Per arrivare in cima a quella strana collina che sovrasta il borgo, si segue un sentiero che si snoda tra un bosco di querce, olmi e pini. All’ombra di quegli alberi, vivono funghi, rospi e una miriade di ragni e insetti: un’orchestra di rami, zampe e radici nella quale Ciro si addentra ogni giorno, scoprendo un legame sempre più profondo tra le origini del suo male e i segreti di quell’angolo di natura.

Nasce così una storia d’amore sui generis, un’autobiografia che si sporca di finzione per dare voce a una realtà indicibile. Un libro in cui parole e immagini scavano per riesumare il cuore della nostra rabbia bambina, della nostra irriducibile innocenza.

Santeria Paladini 8
Sold Out
19 dicembre H:19.30

Santeria Paladini 8 – Volume Dischi & Libri

ALESSANDRA NOVAGA
ELENA KAKALIAGOU

live da VOLUM E

///

Alessandra Novaga è una chitarrista con una solida formazione classica conclusa alla Musikhochschule di Basilea Dopo molti anni trascorsi esclusivamente in ambito classico il suo corso artistico ha effettuato una svolta che l’ha portata a esplorare e a frequentare solo i territori della sperimentazione, della composizione e dell’improvvisazione ridisegnando così il suo rapporto con il suono e la performance. Molto interessata al teatro, opera una ricerca anche in questa direzione creando partiture musicali strettamente legate al testo e alla recitazione collaborando principalmente con Elena Russo Arman, del Teatro dell’Elfo, e con la compagnia Phoebe Zeitgeist. Ha suonato in Festival come Angelica (Bologna), Donaueschinger Musiktage (DE), Himera Festivaali (FN), All Frontiers, Festival dei Due Mondi (Spoleto) e ha presentato i suoi progetti in Europa e negli Stati Uniti. Tra gli altri spazi, Area Sismica (Forlì), Cafè OTO, (Londra), Quiet Cue (Berlino) , e a New York, St. Mark’s Church (IAP, Ontological Hysteric Theatre), Silent Barn, Spectrum, Zebulon e Transient Series. E’ la prima e unica chitarrista in Italia a suonare l’integrale di The Book of Heads di John Zorn. Suona spesso in solo ma le sue collaborazioni passate e correnti includono artisti come Elliott Sharp, Stefano Pilia, Andrea Centazzo, Massimo Falascone, Gianni Mimmo, Sandro Mussida, Patrizia Oliva.

La musicista greco-austriaca Elena Margarita Kakaliagou è una suonatrice di corno francese attualmente residente a Berlino. Partita con il piano, è passata al corno francese all’età di 18 anni. Dopo aver completato gli studi ad Atene con Vangelis Skouras, si è trasferita a KUG-Graz, in Austria, per continuare la sua formazione sotto l’insegnamento di Hector McDonald . Sotto l’insegnamento di Erja Joukamo-Ampuja, Elena ha conseguito il Master presso la Sibelius Academy nel 2010 in corno francese e musica da camera. Durante la sua carriera, Elena ha ricevuto borse di studio da Klangforum, Impuls Academy e Ensemble Modern con insegnanti come Mike Svoboda e Bill Formann.
Il campo di specializzazione di Elena è la musica improvvisata e contemporanea, insieme alla musica da camera classica. Ha suonato con ensemble come Ensemble Linea, Schallfeld e KNM Berlin in festival come Ultraschall Berlin, Maerz Music, Randspiele, Musica Nova, Lá-bas, Musica, Varsavia Autunno, Nuovi Adits, Ultima, Kaleidophon, newadits, Tour de Babel, Sound Live Tokyo. Ha lavorato con artisti come Riikka Innanen, Phill Niblock, James Andean, Ingrid Schmoliner, Katharina Klement, CC Hennix, Robin Hayward, Simon Martin, Matias Guerra, Thomas Noll, solo per citarne alcuni.
Elena è la co-fondatrice del ‘Rank Ensemble’ di Helsinki, il trio austriaco ‘PARA’, il Duo Kakaliagou / Schmoliner, il Duo Guerra / Kakaliagou ed è membro di Zinc & Copper, Zeitkratzer e dell’ensemble di CC Hennix.

Santeria Social Club
Sold Out
19 dicembre H:21.30

Santeria Toscana 31 – Sala Bar

La rassegna del mercoledì, jazz libero in SSC.
L’ingresso è sempre libero e gratuito ma è caldamente consigliata la prenotazione. Prendete posto.

Rassegna in collaborazione con Hendrick’s Gin e Brugal 1888

Santeria Social Club
Sold Out
20 dicembre H:20.30

Santeria Toscana 31 – Teatro & Bar

Sono trascorsi dieci anni dall’ultimo album dei COLLE DER FOMENTO official: un periodo lunghissimo per gli amanti del collettivo hip hop romano.
Ora, dopo tanta attesa, Danno, Masito & Dj Baro sono pronti ad uscire con “Adversus”, loro ultimo capolavoro, e per l’occasione in questi mesi hanno aperto le porte della loro sala prove alla macchina da presa per raccontare la gestazione dell’album, le tematiche affrontate e la preparazione del nuovo tour.
Nasce così “X Tutto Questo Tempo“, documentario girato da DeeMo e Paolo Fresci per Panottica: 50 minuti di interviste singole, collettive e retroscena che raccontano il gruppo e la genesi del progetto.
Noi non potevamo lasciarci sfuggire l’occasione ed in questa notte apriamo le porte per presentarvelo in esclusiva, e come se non bastasse a seguire uno speciale di Studio 45 a cura di Bassi Maestro & Dj Filo con la leggenda dell’Old School torinese Maurizio The NextOne, unico italiano di sempre a fare parte della Rock Steady Crew di NY e fondatore del progetto The Next Diffusion.

PROGRAMMA

Teatro:
20.30 Speech iniziale con Colle Der Fomento – host: DeeMo
21.00 Proiezione ‘X Tutto Questo Tempo

Bar:
22.00 Dj Baro & Danno (Colle Der Fomento) Dj Set
23.15 The Next One Dj Set
00.45 Bassi Maestro & Dj Filo B2B Dj Set

INGRESSO LIBERO

Santeria Paladini 8
Sold Out
21 dicembre H:20

Santeria Paladini 8 – Sala 2

Per l’ultimo jazz dell’anno vi diamo appuntamento al venerdì più blu di Milano.

Il nostro corner si animerà di mille luci per farci gli auguri, scambiarci doni e saluti e augurarci il meglio (salute, amicizia, fortuna, dignità, reddito di cittadinanza).

John de Martino e il suo trio riusciranno nell’ardua impresa di sostituirsi nell’immaginario collettivo al santo Nicola>Nicolaus>Klaus prestato alla coca-cola?

Lo scopriremo venerdì, questo venerdì.
Ingresso libero ma vi consigliamo di prenotare un tavolo per stare comodi e al caldo.

Rassegna in collaborazione con Hendrick’s Gin e Brugal 1888.

 

 

Santeria Social Club
21 dicembre H:21.30

Santeria Toscana 31 – Teatro

Guido Catalano
𝗟𝗘 𝟰 𝗖𝗜𝗧𝗧𝗔’ 𝗧𝗢𝗨𝗥
#L4CT 

SECONDA DATA 

Dopo lo straordinario successo del tour “Contemporaneamente Insieme” che ha visto nel corso del 2018 il poeta torinese protagonista nei principali festival e club italiani insieme al cantautore Dente, forte della recentissima riedizione per la Biblioteca Universale Rizzoli dei primissimi volumi che ne hanno fatto il poeta professionista vivente più famoso d’Italia (“Ti amo ma posso spiegarti”, “Sono un poeta, cara”, “Piuttosto che morire m’ammazzo” e “I cani hanno sempre ragione”), Guido Catalano torna alla sua dimensione primigenia e naturale per regalare al suo pubblico un mini tour in solitaria: poesie per innamorare, per finire di essere innamorati e per ricominciare.
Un’asta, un microfono, versi nuovi, vecchi cavalli di battaglia e cose non ancora scritte.

Santeria Social Club
Sold Out
24 dicembre H:22.00

🎄 NATALE IN SANTERIA 🎄
24 Dicembre 2018 ore 22.00
Santeria Social Club (Viale Toscana 31 – Milano)
Ingresso libero

Come ogni anno torna il Natale con le sue tradizioni più o meno attese: i cenoni con i parenti così lontani che nemmeno ricordi di avere, i regali che non desideravi come quella sciarpa della nonna di cui onestamente non sentivi la mancanza, i canti natalizi in loop infinito ed i sorrisi forzati.
E se le cose andassero diversamente? Se scegliessi tu la tua famiglia per questa sera?
Per la Vigilia Santeria apre le porte e vi scalda il cuore (e lo stomaco):

🎺 Woody Gipsy Band dal vivo
🎟 La Grande Lotteria di Santeria in cui potrete vincere i concerti del 2019 (anche quelli che non abbiamo ancora annunciato) e tanti altri ricchi premi come consumazioni & brunch
🍬 Dolci & caramelle per tutti
🎁 Corner scambio doni: lasciaci i tuoi regali, li terremo gratuitamente in custodia e allo scoccare della mezzanotte potrai consegnarli a chi vuoi bene

Ed a farvi compagnia il nostro bancone ed i nostri drink serviti dallo staff più natalizio e buono che mai.
Scambiatevi baci sotto il vischio e brindate con chi amate di più (o trovate il vostro amore in questa notte magica).