Loading...
Toscana 312019-02-12T15:21:16+00:00

Una grande piazza indoor, una factory creativa, lo spazio di viale Toscana 31 si inserisce nel piano di rilancio delle aree di interesse culturale e sociale voluto dal Comune di Milano.
Mille metri quadrati che Santeria S.r.l. ha trasformato nel grande formato della prima e storica sede di via Paladini 8: un grande bar con cucina, un imponente teatro, uno shop, un’aula di formazione, una sala riunioni ed un atelier artistico.
Il tutto di fronte al campus Bocconi, di imminente costruzione, in prossimità del parco della Vettabbia e accanto all’ex scalo di Porta Romana su cui si affacciano importanti progetti cittadini (Fondazione Prada, Fondazione Filarete, Centro Pompeo Leoni, IED).
Santeria Toscana 31 è un modello unico di intrattenimento, impresa e lavoro, con altissime finalità produttive, culturali e ricreative, per tutta la città.

ORARI

Lunedì
dalle 18.00 all’1.00
Martedì – Mercoledì
dalle 18.00 alle 2.00
Giovedì
dalle 11.00 alle 2.00
Venerdì – Sabato
dalle 11.00 alle 3.00
Domenica
dalle 11.00 all’1.00
Per prenotare chiamaci
02 22199381

Menu

Tutti gli eventi di Santeria Viale Toscana 31

Santeria Social Club
Sold Out
25 maggio H:19.00

Un appuntamento fisso, ma per niente immobile: Santeria Soul Alldayer arriva alla stagione calda (o così speriamo) con l’inossidabile trio Broso & Borello & Cochet e uno special guest d’eccezione: Vinyladdicted da Lé Gent.
Come sempre, solo la migliore musica soul & funk su 45 giri Original Pressing.

Santeria Social Club
25 maggio H:21.00

Torna nel nostro Teatro Lo Sgargabonzi – definito da Internazionale “il più grande scrittore comico italiano” e autore del bestseller Jocelyn Uccide Ancora – per uno spettacolo di satira estrema. Una serata straordinaria dedicata alla satira e al suo linguaggio, la semantica, gli archetipi, la doppelgangherizzazione dello stigma comico. La satira come strumento scomodo per il potere, da Plauto a Charlie Hebdo passando per Paperoga e Galeazzo Ciano. La riflessione gnoseologica di studiosi anti-gnoseologici ed esperti, loro sì, gnoseoloci si concentrerà attorno all’analisi storica e linguistica della satira come forma di comunicazione della, e spesso contro, ma soprattutto sulla, per la e degli, la politica. Ma si parlerà anche di cosa rende la satira invisa al BEVETE OLIO CUORE potere costituito, del suo rapporto con la (comunicazione credo ma vediamo dopo la parentesi) comunicazione e di come, nel tempo, è cambiato il suo linguaggio QUAGLIONE MOSCHETTONE GEOMETRA RAGIONIER TRIMALCIONE.
L’incontro, aperto a tutti gli interessati, è promosso dal dottorato inter-ateneo Lipsia-Zagabria-QT8 in “Storia delle società, delle istituzioni e del pensiero dal Medioevo all’Età ContemporaneOH NO IL WAFEEERGIGANTEEHFGsdfm9’d,ìì093m’9239m+.ò.+ùa/è._q

Santeria Social Club
26 maggio H:21.00

I Built to Spill, creatura di Doug Martsch, sono una band seminale dell’indie rock americano, esplosa nelle classifiche di vendita USA nel 1999 con il bellissimo “Keep It Like a Secret”, secondo album su Warner e quarto LP della loro carriera musicale.

I Built To Spill sono da molti considerati insieme a nomi come Pavement e Dinosaur Jr, i veri detentori di un sound musicale che può essere definito indie rock di matrice americana e di un’estetica oramai nota: camice di flanella, chitarre distorte, ma anche quell’insaziabile voglia di riallacciarsi alla tradizione del country e del folk americano.

Santeria Social Club
29 maggio H:21.00

La band indie rock statunitense sarà protagonista della preview di #musicismyradar, la rassegna musicale itinerante che colorerà Milano tra Maggio, Giugno e Luglio 2019 che si candida ad essere una delle rassegne più attrattive dell’estate musicale italiana.
Deerhunter presenteranno l’ultimo acclamato disco WHY HASN’T EVERYTHING ALREADY DISAPPEARED?, uscito il 18 Gennaio per 4AD.

Santeria Social Club
Sold Out
29 maggio H:21.30

La consueta rassegna del mercoledì dedicata al jazz in collaborazione con Hendrick’s Gin e Glenfiddich.

Santeria Social Club
30 maggio 22.30

Dewey Dell, compagnia nota per la sua originalità, e il duo elettronico Plaid, gruppo britannico formato da Ed Handley e Andy Turner.

Storm Atlas è un catalogo di tempeste. Potenti quadri audiovisivi intrappolano lo spirito di tumulti metereologici di ogni tipo: composizioni di gesti, suoni e testi traducono il grande sconquasso degli elementi. La composizione di questo atlante però si trasforma in un inseguimento senza tregua; una corsa dietro alla stasi irraggiungibile del cielo, destinato a sfuggirci sempre.

Una riflessione sull’impotenza dell’essere umano che, nonostante la sua capacità di esaminare e conoscere scientificamente il fenomeno, si ritrova disarmato di fronte a questi eventi di portata mastodontica. Il lavoro di Dewey Dell – noto per la sua raffinata originalità – è profondamente ispirato e continuamente alimentato dalla storia dell’arte. In questa nuova performance, la compagnia ambisce alla traslitterazione della mutevolezza del cielo in un linguaggio composto da suono, movimento e luci.

Santeria Social Club
Sold Out
31 maggio H:21.30

Una serie di concerti speciali: I Concerti al buio.
Al buio perché alla cieca.
È concepito al momento e le modalità dello spettacolo sono ignote tanto al pubblico quanto al musicista fino al giorno dello show.
Dalla scelta della formazione (Massimo in solo o in duo o trio) a quella degli strumenti (uno o centomila) e del contenuto musicale, ogni concerto è un salto nell’imprevedibile.

Una parte dello spettacolo è sempre dedicato al buio letterale: gli ospiti vengono invitati a chiudere gli occhi e a concentrarsi su quello che succede nella musica.

Santeria Social Club
Sold Out
2 giugno H:19.30

Dalle note di copertina di Censura Subito!!!:
Abbiamo bisogno della censura. Abbiamo bisogno di censurare le radio e i giornali, di censurare i libri, l’industria cinematografica, la musica, le arti. La tanto osannata «libertà creativa» ha dato vita a un ambiente tossico, che cova violenza inespressa e ci consegna alla depressione, al suicidio, allo sterminio.

È da queste paradossali premesse che Svenonius si lancia in un tour de force che, in maniera al tempo stesso provocatoria e dotta, analizza mostri e i feticci della cultura di massa, si tratti di Ikea, di Apple, dei processi di gentrification o della musica indie. E alla fine non ci resta che un’opzione soltanto: BANNARE, BRUCIARE, ABOLIRE FINO ALLA RIEDUCAZIONE.

Ian Svenonius, icona della controcultura, colonna dell’underground di Washington D.C., marxista eretico e musicista statunitense (Nation of Ulysses, The Make-Up, Weird War…) è anche autore di libri di culto come The Psychic Soviet e Supernatural Strategies for Making a Rock’n’Roll Group.

Santeria Social Club
4 giugno H:21.00

Empress Of, protagonista indiscussa della nuova scena Future Pop statunitense, meravigliosa musa di Blood Orange, Perfume Genius, Khalid, arriva per la prima volta in Italia ospite della rassegna #MusicIsMyRadar, che ridisegnerà Milano come una Giungla Urbana.
Il 4 Giugno dal vivo US, uscito lo scorso 19 Ottobre per Terrible Records/Caroline (distribuzione Universal).

Santeria Social Club
8 giugno H:21.00

“Uomo dell’Anno” nel 2016 per GQ Corea, Eric Nam è stato inserito da Forbes nella classifica “30 Under 30 Asia”. Showman dal talento poliedrico, è un cantante, autore e una star della televisione in grado di parlare fluentemente in Inglese, Coreano, Spagnolo e Mandarino.
Durante la sua carriera ha collaborato con artisti e produttori come Gallant, Timbaland e ARTY.
Il suo ultimo EP intitolato “Honestly” ha debuttato alla posizione n.6 della Billboard World Chart e il suo tour in Nord America è stata ‘la tournée con più biglietti venduti per un artista solista del K-Pop’.

Santeria Social Club
11 giugno H:20.15

JUDAH FRIEDLANDER / “Future President”
Dopo l’incredibile successo del suo comedy special su Netflix America Is The Greatest Country In The United States, Judah Friedlander arriva finalmente su un palco italiano.

Uno dei comedian e attori più peculiari e di successo degli ultimi anni, Judah è stato un regular della serie 30 Rock, oltre ad essere apparso in episodi di Curb Your enthusiasm e Unbreakable Kimmy Schmidt. Felici dunque che si esibisca per la prima volta in Italia sul nostro palco.

“Future President” è un’infilata di punchline e satira estremamente tagliente, che affronta questioni enormi e disparate, a partire dai diritti umani per arrivare alla politica
americana e internazionale.

Santeria Social Club
14 giugno H:21.00

La band inglese torna in Italia: il 14 giugno a Santeria Toscana 31 un nuovo appuntamento con la rassegna #MusicIsMyRadar, che ridisegnerà la città come una Giungla Urbana. Un’occasione in cui i These New Puritans presenteranno il nuovo album Inside The Rose, uscito il 22 marzo, ben sei anni dopo l’uscita dell’intricato e cinematico Field of Reeds.

Santeria Social Club
21 giugno H:21.00

I Destrage sono un gruppo metal italiano, con uno stile unico, risultato di un mix tra alternative metal, Death metal, progressive e mathcore.
Dal 2005, anno di formazione della band, i Destrage hanno iniziato un percorso in continua ascesa: nel 2007 pubblicano Urban Being con la giapponese Howling Bull Records e nel 2010 The King Is Fat’n’Old, album che gli permette di iniziare un tour lunghissimo tra Italia, Europa e perfino Giappone. Con la firma del contratto c con l’etichetta californiana Metal Blade, i Destrage continuano il loro percorso che li conduce fino all’ultimo successo di A Means to No End.

Early Bird*: € 10,00 + prev.
*disponibiIi in quantità limitata dalle ore 10 di lunedì 21 gennaio sul circuito ufficiale Ticketone.

Santeria Social Club
7 - 8 luglio

7 LUGLIO
Whitechapel (USA – Metal Blade Records)
Kingdom Of Giants (USA – SharpTone Records)
Lotus Eater (UK – Hopeless Records)
Drown In Sulphur (IT – deathcore)
Many more TBA

8 LUGLIO
MONUMENTS (UK – Century Media Records)
Polaris (AUS – SharpTone Records)
Bad Omens (USA – Sumerian Records)
Unprocessed (GER – Long Branch Records)
Siamese (DAN – Long Branch Records)
Earthists. (JAP – Tragic Hero Records)
Many more TBA

Santeria Social Club
8 settembre H:21.00

Dopo esser stato in tour con i Guns N’ Roses per oltre due anni e mezzo con il Notinthis Lifetime Tour, Duff McKagan arriva in Italia per un evento unico, presentando il suo nuovo disco Tenderness – in uscita il 31 maggio, anticipato dal singolo omonimo prodotto da Shooter Jennings.

Santeria Social Club
18 settembre H:20.00

Touche Amore (Los Angeles – Epitaph Records)
che dividono il palco con:
Deafheaven (San Francisco – Anti Records)

ad aprire le danze:
Portrayal of guilt (Austin – Holy Roar Records)

Santeria Social Club
27 settembre H:21.00

Il celebre ex frontman dei Pavement arriva in Italia per presentare il nuovo album GROOVE DENIED, uscito il 15 marzo per Matador / Domino.
Con GROOVE DENIED Stephen Malkmus rinnova un percorso iconico, tracciato in oltre trent’anni di carriera. Prima con i Pavement, successivamente con diverse pubblicazioni soliste, il frontman californiano non ha mai tradito una naturale propensione alla sperimentazione e al costante inseguimento di nuove declinazioni del suo talento.

Santeria Social Club
28 settembre H:20.00

Young the Giant in Italia per una data unica.
Una delle band più interessanti del panorama Pop-Rock americano
Hanno suonato sui palchi dei più grandi festival al mondo come Lollapalooza, Bonnaroo e Austin City Limits

Santeria Social Club
28 settembre H:20.00

Young the Giant in Italia per una data unica.
Una delle band più interessanti del panorama Pop-Rock americano.
Hanno suonato sui palchi dei più grandi festival al mondo come Lollapalooza, Bonnaroo e Austin City Limits

Santeria Social Club
12 ottobre H:21.00

La cantante londinese arriva a Milano per presentare il suo album “Grey Area”, un disco ricco di featuring e già glorificato dalla stampa inglese come uno dei migliori album di questo inizio 2019.
“Una dimostrazione di potenza nelle parole e nei suoni”  The New York Times
“una ruggente dichiarazione di intenti”  Pitchfork
“E’ tornata ed è ancora più brava”  Highsnobiety

Oggi Little Simz, una delle voci più interessanti del panorama britannico, annuncia un tour Europeo in supporto al suo acclamatissimo nuovo album.
Grey Area è un melting pot di neo-soul, deep funk e experimental pop che però non trascura le radici hip hop e grime di Simz.
L’album include featuring di Cleo Sol, Chronixx, Little Dragon e Michael Kiwanuka che hanno aiutato ad illustrare la visione artistica completamente realizzata di Simz sul progetto. Grey Area ha già ricevuto importanti recensioni su NME e Metro che lo hanno valutato con 5 stelle e sul Guardian che gli ha assegnato 4 stelle.

Santeria Social Club
16 ottobre H:21.00

Il primo tour ufficiale di Priestess con il nuovo disco in uscita ad Aprile per Tanta Roba Label/Island Records/Universal Music.

Santeria Social Club
21 ottobre H:21.00

Anticipato dal singolo “Open Up” e dal successo mondiale di “We Can Do Better”, il cantautore e polistrumentista della West Coast Matt Simons arriva in Italia con il suo nuovo album in studio “After The Landslide” pubblicato il 5 aprile via PIAS, distribuzione SELF.

Con i due lavori precedenti – “Pieces” e “Catch & Release” – la sua musica ha raggiunto un pubblico enorme, attraversando il continente e conquistando tutta l’Europa.
Ora è tempo che il resto del mondo segua l’esempio. Il terzo album, “After The Landslide”, è il suo disco più grande, ambizioso e personale di sempre. Con cenni a Bon Iver e Bruce Springsteen, è un album che tratta tematiche di vita quotidiana: l’amore, la perdita, gli addii e la forza necessaria ad affrontare tutto questo. Le melodie di Matt, nate al piano, si uniscono a testi diretti, a volte addirittura severi, che raccontano di avvenimenti importanti della sua vita e danno vita a brani che riescono a rendere universale il personale.

Santeria Social Club
Sold Out
10 novembre H:20.30

X Tour – DANIEL SLOSS

Special guest: Kai Humphries
Lo spettacolo sarà in inglese e riservato ai maggiori di 16 anni.

Lo stand up comedian più giovane e acclamato d’Europa, dopo due speciali su Netflix che hanno lasciato un segno profondissimo, arriva finalmente in Italia per uno spettacolo esclusivo, in data unica nel Teatro di Santeria Toscana 31.

X è il nuovo show di Daniel Sloss, dopo lo straordinario successo dei suoi due speciali per Netflix DARK e Jigsaw. Il giovane comedian scozzese ha già alle spalle una carriera invidiabile, che fra le altre cose annovera un record di 8 ospitate da Conan O’Brien, e 11 anni consecutivi di tutto esaurito all’Edinburgh Festival.

Santeria Social Club
12 novembre H:21.00

Opening:  Sophie Hunger

A poco più di un anno dalla sua ultima volta nel nostro paese, Fink torna in Italia in occasione del suo nuovo tour europeo.

Fink, nome d’arte di Fin Greenall, nasce in Cornovaglia ma passa la sua adolescenza nella fiorente città di Bristol. Inizia la sua carriera artistica come DJ e producer, prima di dedicarsi completamente alla musica indie folk. Nel 2000 pubblica il suo album di debutto Fresh Produce (Ninja Tune), si esibisce in locali storici come il Blue Note di Londra e i suoi brani sono in rotazione radiofonica in tutto il Regno Unito. Tra il primo ed il secondo album, Biscuits For Breakfast (2006), trascorrono diversi anni durante i quali Fink si avvicina ad un nuovo genere e cambia decisamente registro stilistico: abbandona la musica elettronica e si concentra sul cantautorato blues e folk, con il supporto di Guy Whittaker (al basso) e Tim Thornton (alla batteria).

Negli anni a venire Fink collabora con artisti come John Legend ed Amy Winehouse, per la quale scrive il brano Half Time. Nel 2012 collabora con l’orchestra sinfonica di Amsterdam e pubblica il live album orchestrale Fink Meets The Royal Concertgebouw Orchestra, lavoro che contiene il singolo Yesterday Was Hard On All Of Us utilizzato nella colonna sonora del film Selma, vincitore di un premio Oscar. Nel settembre del 2017 Fink pubblica il suo ultimo album dal titolo Resurgam (R’COUP’D), dai testi minimali e un funk profondo, registrato negli studi di Assault & Battery a Londra ed accompagnato da un tour di oltre 60 date in 19 paesi. Quest’anno Fink torna con il suo All Give Tour 2019 che da novembre lo vedrà in giro per l’Europa nel Regno Unito, Francia, Germania e, ovviamente, Italia.

Santeria Social Club
16 novembre H:21.00

Lo abbiamo conosciuto prima con la musica della pubblicità della Nikon (Welcome Home del 2010) e per le colonne sonore di serie tv come “Private Practice” , “Skin” e “Criminal Minds”, poi per la trilogia The Family Tree: The Roots (2011), The Branches (2013), e The Leaves (2016) – tutti pubblicati via Nettwerk Music Group/Self – che hanno guadagnato il plauso di tutta la critica specializzata da NPR a Paste, Diffuser, BBC, The Independent e tanti altri.

A tre anni di distanza dal suo ultimo lavoro, “The Family Tree: The Leaves“, pubblicato a marzo 2016, e a due dall’Ep “SunnMoonnEclippse”, pubblicato a febbraio 2017, l’artista di Jacksonville ha fatto ritorno sulla scena musicale con un nuovo Ep

Biglietti disponibili dal 24 Maggio su Ticketmaster e Ticketone dalle ore 11.

Santeria Social Club
22 novembre H:20.00

Yola, originaria di Bristol, sta riscrivendo le regole del country folk e nel giro di pochi mesi è divenuta fra le cantautrici più attese del 2019 grazie al suo ultimo album Walk Through Fire, prodotto da Dan Auerbach di The Black Keys. Yola intraprenderà un tour europeo questo inverno.

Santeria Social Club
Sold Out
25 maggio H:19.00

Un appuntamento fisso, ma per niente immobile: Santeria Soul Alldayer arriva alla stagione calda (o così speriamo) con l’inossidabile trio Broso & Borello & Cochet e uno special guest d’eccezione: Vinyladdicted da Lé Gent.
Come sempre, solo la migliore musica soul & funk su 45 giri Original Pressing.

Santeria Social Club
25 maggio H:21.00

Torna nel nostro Teatro Lo Sgargabonzi – definito da Internazionale “il più grande scrittore comico italiano” e autore del bestseller Jocelyn Uccide Ancora – per uno spettacolo di satira estrema. Una serata straordinaria dedicata alla satira e al suo linguaggio, la semantica, gli archetipi, la doppelgangherizzazione dello stigma comico. La satira come strumento scomodo per il potere, da Plauto a Charlie Hebdo passando per Paperoga e Galeazzo Ciano. La riflessione gnoseologica di studiosi anti-gnoseologici ed esperti, loro sì, gnoseoloci si concentrerà attorno all’analisi storica e linguistica della satira come forma di comunicazione della, e spesso contro, ma soprattutto sulla, per la e degli, la politica. Ma si parlerà anche di cosa rende la satira invisa al BEVETE OLIO CUORE potere costituito, del suo rapporto con la (comunicazione credo ma vediamo dopo la parentesi) comunicazione e di come, nel tempo, è cambiato il suo linguaggio QUAGLIONE MOSCHETTONE GEOMETRA RAGIONIER TRIMALCIONE.
L’incontro, aperto a tutti gli interessati, è promosso dal dottorato inter-ateneo Lipsia-Zagabria-QT8 in “Storia delle società, delle istituzioni e del pensiero dal Medioevo all’Età ContemporaneOH NO IL WAFEEERGIGANTEEHFGsdfm9’d,ìì093m’9239m+.ò.+ùa/è._q

Santeria Social Club
26 maggio H:21.00

I Built to Spill, creatura di Doug Martsch, sono una band seminale dell’indie rock americano, esplosa nelle classifiche di vendita USA nel 1999 con il bellissimo “Keep It Like a Secret”, secondo album su Warner e quarto LP della loro carriera musicale.

I Built To Spill sono da molti considerati insieme a nomi come Pavement e Dinosaur Jr, i veri detentori di un sound musicale che può essere definito indie rock di matrice americana e di un’estetica oramai nota: camice di flanella, chitarre distorte, ma anche quell’insaziabile voglia di riallacciarsi alla tradizione del country e del folk americano.

Santeria Social Club
29 maggio H:21.00

La band indie rock statunitense sarà protagonista della preview di #musicismyradar, la rassegna musicale itinerante che colorerà Milano tra Maggio, Giugno e Luglio 2019 che si candida ad essere una delle rassegne più attrattive dell’estate musicale italiana.
Deerhunter presenteranno l’ultimo acclamato disco WHY HASN’T EVERYTHING ALREADY DISAPPEARED?, uscito il 18 Gennaio per 4AD.

Santeria Social Club
Sold Out
29 maggio H:21.30

La consueta rassegna del mercoledì dedicata al jazz in collaborazione con Hendrick’s Gin e Glenfiddich.

Santeria Social Club
30 maggio 22.30

Dewey Dell, compagnia nota per la sua originalità, e il duo elettronico Plaid, gruppo britannico formato da Ed Handley e Andy Turner.

Storm Atlas è un catalogo di tempeste. Potenti quadri audiovisivi intrappolano lo spirito di tumulti metereologici di ogni tipo: composizioni di gesti, suoni e testi traducono il grande sconquasso degli elementi. La composizione di questo atlante però si trasforma in un inseguimento senza tregua; una corsa dietro alla stasi irraggiungibile del cielo, destinato a sfuggirci sempre.

Una riflessione sull’impotenza dell’essere umano che, nonostante la sua capacità di esaminare e conoscere scientificamente il fenomeno, si ritrova disarmato di fronte a questi eventi di portata mastodontica. Il lavoro di Dewey Dell – noto per la sua raffinata originalità – è profondamente ispirato e continuamente alimentato dalla storia dell’arte. In questa nuova performance, la compagnia ambisce alla traslitterazione della mutevolezza del cielo in un linguaggio composto da suono, movimento e luci.

Santeria Social Club
Sold Out
31 maggio H:21.30

Una serie di concerti speciali: I Concerti al buio.
Al buio perché alla cieca.
È concepito al momento e le modalità dello spettacolo sono ignote tanto al pubblico quanto al musicista fino al giorno dello show.
Dalla scelta della formazione (Massimo in solo o in duo o trio) a quella degli strumenti (uno o centomila) e del contenuto musicale, ogni concerto è un salto nell’imprevedibile.

Una parte dello spettacolo è sempre dedicato al buio letterale: gli ospiti vengono invitati a chiudere gli occhi e a concentrarsi su quello che succede nella musica.

Santeria Social Club
Sold Out
2 giugno H:19.30

Dalle note di copertina di Censura Subito!!!:
Abbiamo bisogno della censura. Abbiamo bisogno di censurare le radio e i giornali, di censurare i libri, l’industria cinematografica, la musica, le arti. La tanto osannata «libertà creativa» ha dato vita a un ambiente tossico, che cova violenza inespressa e ci consegna alla depressione, al suicidio, allo sterminio.

È da queste paradossali premesse che Svenonius si lancia in un tour de force che, in maniera al tempo stesso provocatoria e dotta, analizza mostri e i feticci della cultura di massa, si tratti di Ikea, di Apple, dei processi di gentrification o della musica indie. E alla fine non ci resta che un’opzione soltanto: BANNARE, BRUCIARE, ABOLIRE FINO ALLA RIEDUCAZIONE.

Ian Svenonius, icona della controcultura, colonna dell’underground di Washington D.C., marxista eretico e musicista statunitense (Nation of Ulysses, The Make-Up, Weird War…) è anche autore di libri di culto come The Psychic Soviet e Supernatural Strategies for Making a Rock’n’Roll Group.

Santeria Social Club
4 giugno H:21.00

Empress Of, protagonista indiscussa della nuova scena Future Pop statunitense, meravigliosa musa di Blood Orange, Perfume Genius, Khalid, arriva per la prima volta in Italia ospite della rassegna #MusicIsMyRadar, che ridisegnerà Milano come una Giungla Urbana.
Il 4 Giugno dal vivo US, uscito lo scorso 19 Ottobre per Terrible Records/Caroline (distribuzione Universal).

Santeria Social Club
8 giugno H:21.00

“Uomo dell’Anno” nel 2016 per GQ Corea, Eric Nam è stato inserito da Forbes nella classifica “30 Under 30 Asia”. Showman dal talento poliedrico, è un cantante, autore e una star della televisione in grado di parlare fluentemente in Inglese, Coreano, Spagnolo e Mandarino.
Durante la sua carriera ha collaborato con artisti e produttori come Gallant, Timbaland e ARTY.
Il suo ultimo EP intitolato “Honestly” ha debuttato alla posizione n.6 della Billboard World Chart e il suo tour in Nord America è stata ‘la tournée con più biglietti venduti per un artista solista del K-Pop’.

Santeria Social Club
11 giugno H:20.15

JUDAH FRIEDLANDER / “Future President”
Dopo l’incredibile successo del suo comedy special su Netflix America Is The Greatest Country In The United States, Judah Friedlander arriva finalmente su un palco italiano.

Uno dei comedian e attori più peculiari e di successo degli ultimi anni, Judah è stato un regular della serie 30 Rock, oltre ad essere apparso in episodi di Curb Your enthusiasm e Unbreakable Kimmy Schmidt. Felici dunque che si esibisca per la prima volta in Italia sul nostro palco.

“Future President” è un’infilata di punchline e satira estremamente tagliente, che affronta questioni enormi e disparate, a partire dai diritti umani per arrivare alla politica
americana e internazionale.

Santeria Social Club
14 giugno H:21.00

La band inglese torna in Italia: il 14 giugno a Santeria Toscana 31 un nuovo appuntamento con la rassegna #MusicIsMyRadar, che ridisegnerà la città come una Giungla Urbana. Un’occasione in cui i These New Puritans presenteranno il nuovo album Inside The Rose, uscito il 22 marzo, ben sei anni dopo l’uscita dell’intricato e cinematico Field of Reeds.

Santeria Social Club
21 giugno H:21.00

I Destrage sono un gruppo metal italiano, con uno stile unico, risultato di un mix tra alternative metal, Death metal, progressive e mathcore.
Dal 2005, anno di formazione della band, i Destrage hanno iniziato un percorso in continua ascesa: nel 2007 pubblicano Urban Being con la giapponese Howling Bull Records e nel 2010 The King Is Fat’n’Old, album che gli permette di iniziare un tour lunghissimo tra Italia, Europa e perfino Giappone. Con la firma del contratto c con l’etichetta californiana Metal Blade, i Destrage continuano il loro percorso che li conduce fino all’ultimo successo di A Means to No End.

Early Bird*: € 10,00 + prev.
*disponibiIi in quantità limitata dalle ore 10 di lunedì 21 gennaio sul circuito ufficiale Ticketone.

Santeria Social Club
7 - 8 luglio

7 LUGLIO
Whitechapel (USA – Metal Blade Records)
Kingdom Of Giants (USA – SharpTone Records)
Lotus Eater (UK – Hopeless Records)
Drown In Sulphur (IT – deathcore)
Many more TBA

8 LUGLIO
MONUMENTS (UK – Century Media Records)
Polaris (AUS – SharpTone Records)
Bad Omens (USA – Sumerian Records)
Unprocessed (GER – Long Branch Records)
Siamese (DAN – Long Branch Records)
Earthists. (JAP – Tragic Hero Records)
Many more TBA

Santeria Social Club
8 settembre H:21.00

Dopo esser stato in tour con i Guns N’ Roses per oltre due anni e mezzo con il Notinthis Lifetime Tour, Duff McKagan arriva in Italia per un evento unico, presentando il suo nuovo disco Tenderness – in uscita il 31 maggio, anticipato dal singolo omonimo prodotto da Shooter Jennings.

Santeria Social Club
18 settembre H:20.00

Touche Amore (Los Angeles – Epitaph Records)
che dividono il palco con:
Deafheaven (San Francisco – Anti Records)

ad aprire le danze:
Portrayal of guilt (Austin – Holy Roar Records)

Santeria Social Club
27 settembre H:21.00

Il celebre ex frontman dei Pavement arriva in Italia per presentare il nuovo album GROOVE DENIED, uscito il 15 marzo per Matador / Domino.
Con GROOVE DENIED Stephen Malkmus rinnova un percorso iconico, tracciato in oltre trent’anni di carriera. Prima con i Pavement, successivamente con diverse pubblicazioni soliste, il frontman californiano non ha mai tradito una naturale propensione alla sperimentazione e al costante inseguimento di nuove declinazioni del suo talento.

Santeria Social Club
28 settembre H:20.00

Young the Giant in Italia per una data unica.
Una delle band più interessanti del panorama Pop-Rock americano
Hanno suonato sui palchi dei più grandi festival al mondo come Lollapalooza, Bonnaroo e Austin City Limits

Santeria Social Club
28 settembre H:20.00

Young the Giant in Italia per una data unica.
Una delle band più interessanti del panorama Pop-Rock americano.
Hanno suonato sui palchi dei più grandi festival al mondo come Lollapalooza, Bonnaroo e Austin City Limits

Santeria Social Club
12 ottobre H:21.00

La cantante londinese arriva a Milano per presentare il suo album “Grey Area”, un disco ricco di featuring e già glorificato dalla stampa inglese come uno dei migliori album di questo inizio 2019.
“Una dimostrazione di potenza nelle parole e nei suoni”  The New York Times
“una ruggente dichiarazione di intenti”  Pitchfork
“E’ tornata ed è ancora più brava”  Highsnobiety

Oggi Little Simz, una delle voci più interessanti del panorama britannico, annuncia un tour Europeo in supporto al suo acclamatissimo nuovo album.
Grey Area è un melting pot di neo-soul, deep funk e experimental pop che però non trascura le radici hip hop e grime di Simz.
L’album include featuring di Cleo Sol, Chronixx, Little Dragon e Michael Kiwanuka che hanno aiutato ad illustrare la visione artistica completamente realizzata di Simz sul progetto. Grey Area ha già ricevuto importanti recensioni su NME e Metro che lo hanno valutato con 5 stelle e sul Guardian che gli ha assegnato 4 stelle.

Santeria Social Club
16 ottobre H:21.00

Il primo tour ufficiale di Priestess con il nuovo disco in uscita ad Aprile per Tanta Roba Label/Island Records/Universal Music.

Santeria Social Club
21 ottobre H:21.00

Anticipato dal singolo “Open Up” e dal successo mondiale di “We Can Do Better”, il cantautore e polistrumentista della West Coast Matt Simons arriva in Italia con il suo nuovo album in studio “After The Landslide” pubblicato il 5 aprile via PIAS, distribuzione SELF.

Con i due lavori precedenti – “Pieces” e “Catch & Release” – la sua musica ha raggiunto un pubblico enorme, attraversando il continente e conquistando tutta l’Europa.
Ora è tempo che il resto del mondo segua l’esempio. Il terzo album, “After The Landslide”, è il suo disco più grande, ambizioso e personale di sempre. Con cenni a Bon Iver e Bruce Springsteen, è un album che tratta tematiche di vita quotidiana: l’amore, la perdita, gli addii e la forza necessaria ad affrontare tutto questo. Le melodie di Matt, nate al piano, si uniscono a testi diretti, a volte addirittura severi, che raccontano di avvenimenti importanti della sua vita e danno vita a brani che riescono a rendere universale il personale.

Santeria Social Club
Sold Out
10 novembre H:20.30

X Tour – DANIEL SLOSS

Special guest: Kai Humphries
Lo spettacolo sarà in inglese e riservato ai maggiori di 16 anni.

Lo stand up comedian più giovane e acclamato d’Europa, dopo due speciali su Netflix che hanno lasciato un segno profondissimo, arriva finalmente in Italia per uno spettacolo esclusivo, in data unica nel Teatro di Santeria Toscana 31.

X è il nuovo show di Daniel Sloss, dopo lo straordinario successo dei suoi due speciali per Netflix DARK e Jigsaw. Il giovane comedian scozzese ha già alle spalle una carriera invidiabile, che fra le altre cose annovera un record di 8 ospitate da Conan O’Brien, e 11 anni consecutivi di tutto esaurito all’Edinburgh Festival.

Santeria Social Club
12 novembre H:21.00

Opening:  Sophie Hunger

A poco più di un anno dalla sua ultima volta nel nostro paese, Fink torna in Italia in occasione del suo nuovo tour europeo.

Fink, nome d’arte di Fin Greenall, nasce in Cornovaglia ma passa la sua adolescenza nella fiorente città di Bristol. Inizia la sua carriera artistica come DJ e producer, prima di dedicarsi completamente alla musica indie folk. Nel 2000 pubblica il suo album di debutto Fresh Produce (Ninja Tune), si esibisce in locali storici come il Blue Note di Londra e i suoi brani sono in rotazione radiofonica in tutto il Regno Unito. Tra il primo ed il secondo album, Biscuits For Breakfast (2006), trascorrono diversi anni durante i quali Fink si avvicina ad un nuovo genere e cambia decisamente registro stilistico: abbandona la musica elettronica e si concentra sul cantautorato blues e folk, con il supporto di Guy Whittaker (al basso) e Tim Thornton (alla batteria).

Negli anni a venire Fink collabora con artisti come John Legend ed Amy Winehouse, per la quale scrive il brano Half Time. Nel 2012 collabora con l’orchestra sinfonica di Amsterdam e pubblica il live album orchestrale Fink Meets The Royal Concertgebouw Orchestra, lavoro che contiene il singolo Yesterday Was Hard On All Of Us utilizzato nella colonna sonora del film Selma, vincitore di un premio Oscar. Nel settembre del 2017 Fink pubblica il suo ultimo album dal titolo Resurgam (R’COUP’D), dai testi minimali e un funk profondo, registrato negli studi di Assault & Battery a Londra ed accompagnato da un tour di oltre 60 date in 19 paesi. Quest’anno Fink torna con il suo All Give Tour 2019 che da novembre lo vedrà in giro per l’Europa nel Regno Unito, Francia, Germania e, ovviamente, Italia.

Santeria Social Club
16 novembre H:21.00

Lo abbiamo conosciuto prima con la musica della pubblicità della Nikon (Welcome Home del 2010) e per le colonne sonore di serie tv come “Private Practice” , “Skin” e “Criminal Minds”, poi per la trilogia The Family Tree: The Roots (2011), The Branches (2013), e The Leaves (2016) – tutti pubblicati via Nettwerk Music Group/Self – che hanno guadagnato il plauso di tutta la critica specializzata da NPR a Paste, Diffuser, BBC, The Independent e tanti altri.

A tre anni di distanza dal suo ultimo lavoro, “The Family Tree: The Leaves“, pubblicato a marzo 2016, e a due dall’Ep “SunnMoonnEclippse”, pubblicato a febbraio 2017, l’artista di Jacksonville ha fatto ritorno sulla scena musicale con un nuovo Ep

Biglietti disponibili dal 24 Maggio su Ticketmaster e Ticketone dalle ore 11.

Santeria Social Club
22 novembre H:20.00

Yola, originaria di Bristol, sta riscrivendo le regole del country folk e nel giro di pochi mesi è divenuta fra le cantautrici più attese del 2019 grazie al suo ultimo album Walk Through Fire, prodotto da Dan Auerbach di The Black Keys. Yola intraprenderà un tour europeo questo inverno.

Gli spazi
in Toscana 31

Bar

Un lungo bancone ed un’immensa bottigliera in legno creata dallo studio Controprogetto: più di 80 gin diversi, 30 tipi di amaro, 40 bottiglie tra tequila & mezcal, 10 qualità di vodka, 50 rum , 70 whiskey, 70 liquori buonissimi e 20 incredibili grappe. Oltre ad una grande varietà, i nostri esperti bartender offrono anche una grande qualità: alti standard di somministrazione e drinklist dedicate per ogni nostro format. Provali e non te ne pentirai.

MENU

Ristorante

La nostra offerta eno-gastronomica soddisfa i palati più esigenti così come quelli più curiosi, con ingredienti genuini e sapori equilibrati.
Fermati da noi per pranzo o prima di un concerto per gustare i nostri hamburger e le nostre insalate.
Goditi uno sfizioso aperitivo a base di tapas. Siediti e prendi tutto il tempo che ti serve per provare le nostre colazioni continentali e il nostro brunch del fine settimana.

Menu

Teatro

Milano al posto di un concessionario può contare su un nuovo grande palco su cui si alternano musica, cinema, teatro, happening, vernici e incontri. In un’auto si sta in cinque scomodi, qui in tantissimi belli larghi.

Carattestiche tecniche

Sala Formazione

Dotata di proiettore a muro, sedute con ribaltina, aria condizionata indipendente: è la location perfetta per workshop, meeting e congressi ed il cuore della nostra Scuola di Produzione Artistica. Migliaia di persone sono passate da qui in questi anni per crescere e formarsi in un ambiente formale, accogliente e personalizzabile su richiesta.

Visita il sito

Atelier

Una galleria creativa con vista su Milano: ospita Lampo Gallery, a cura di Giacomo Spazio, ma anche attività laboratoriali varie, workshop, incontri annessi a manifestazioni o festival che si svolgono in Santeria Toscana 31.
È inoltre uno spazio a disposizione per affitti esterni secondo necessità.

visita la Galleria Lampo

Sala Riunioni

Il luogo più silenzioso di Santeria Toscana 31: 10 comode sedute, wi-fi e LAN dedicata, una smart-tv a disposizione per le tue presentazioni aziendali. Chiudi la porta e progetta il tuo futuro.