Listings Rock

Tutti gli eventi
Santeria Paladini 8
Santeria Toscana 31
Eventi esterni
Archivio eventi
Ingresso libero
Santeria Social Club
24 Gennaio H:21.30

I Massimo Volume sono tornati lo scorso 1° febbraio con un disco che ha convinto tutti: “Il nuotatore“, pubblicato da 42 Records (Cosmo, I Cani, Colapesce, Andrea Laszlo De Simone e tanti altri), è un disco unico che li ha confermati come una delle voci più uniche del panorama nazionale.  La loro formula unisce il parlato e la voce inconfondibile di Emidio Clementi alle trame post punk fornite dalla chitarra elettrica di Egle Sommacal e dalla batteria di Vittoria Burattini.

Dopo aver registrato il tutto esaurito nei teatri di tutta Italia durante la parte primaverile del tour e avere continuato a calcare i palchi dei più grandi e importanti festival estivi, approdano alla dimensione dei live club con la collaborazione della seconda chitarra di Sara Ardizzoni, portando sul palco i brani de “Il nuotatore” insieme al meglio del loro repertorio passato.

Contemporaneamente al nuovo tour, la band di base a Bologna annuncia per i prossimi mesi l’uscita di “Stanze“, lo storico primo album pubblicato da Underground Records, che per la prima volta approderà sulle piattaforme digitali e verrà ripubblicato anche in CD e in una lussuosa edizione limitata in vinile curata proprio da 42 Records; conterrà anche un documento live risalente proprio al tour di “Stanze” che verrà pubblicato per la prima volta in vinile.

Santeria Social Club
21 febbraio H:20.00

Arrivano da Malmö con il loro rock’n’roll travolgente misto a sonorità pop e con il nuovo album Club Majesty, entrato in classifica in diverse parti d’Europa. Racchiudono lo spirito grezzo del punk con lo stile di James Brown e dei completi invidiabili… non c’è da stupirsi che abbiano difficoltà ad etichettarsi! Vi faranno perdere la testa e il loro obiettivo è quello di farvi ballare e muovere senza sosta.

Santeria Social Club
26 Marzo H:21.00

Blood Year è il loro ultimo album partorito dopo 10 anni di carriera: i Russian Circles dopo un momentaneo impasse, hanno coraggiosamente deciso di tener fede alla propria marca stilistica, prendendosi tutto il tempo necessario per dare forma a saggi di grande potenza e suggestione, vincendo la dura prova degli anni e delle mode passeggere.

Continuano ad essere un caso anomalo nel sempre più scarno panorama del rock strumentale: a premiarne gli sforzi hanno concorso una sostanziale coerenza stilistica, il talento dei singoli componenti e un’attività costante sia in studio che dal vivo. Saranno supportati da Torche, pietre miliari dell’heavy rock che presentano l’album Admission.

 

 

Santeria Social Club
7 Aprile H:21.00

La storica band dell’alternative rock che ottenne un clamoroso successo con il singolo “Popular” arriva in Italia per una data unica del loro tour europeo. I Nada Surf nascono nel 1990 da Matthew Caws e Daniel Lorca. Il loro ultimo album si intitola “You know who you are“, risale al 2016 ed è un’opera adulta che parla di traguardi raggiunti nonostante le comuni difficoltà.

Santeria Social Club
10 Aprile H:21.00

William DuVall, attuale cantante di Alice in Chains, entrato nella band nel 2006 come sostituto del compianto Layne Staley, ha ora dato vita al suo progetto solista. “One Alone” è il titolo del suo album di debutto che contiene anche il singolo “Til The Light Guides Me Home”. Il suo tour primaverile porterà l’artista a calcare il palco di Santeria il 10 aprile.

Santeria Social Club
14 Maggio H:21.00

Gli Swans arrivano in Santeria per un’unica data italiana insieme allo special guest ed ex membro della band Norman Westberg. Leggende dell’alternative rock, negli anni hanno saputo costruirsi un immaginario gotico e spettrale fondato su esplosioni di chitarre, melodie ammalianti e atmosfere rarefatte, oltre che sul contrasto tra la voce da zombie del chitarrista Michael Gira e quella da sirena della cantante Jane Jarboe.

La loro musica si è evoluta nel corso degli anni sondando una moltitudine di generi: dalle origini dell’industrial, passando dal folk fino al post rock.

Santeria Social Club
19 Maggio H:21.00

Rebecca e Megan Lovell aka Larkin Poe, sorelle polistrumentiste di Atlanta (Georgia), arrivano in Italia con il quinto album in studio in uscita a maggio 2020.

A due anni dall’uscita del loro ultimo album “Venom & Faith”, le sorelle Lovell annunciano un nuovo album e tour in cui daranno una rappresentazione potente e moderna di come dovrebbero suonare le radici del rock.

Dal 2010 hanno dato alle stampe cinque fortunati Ep e quattro album, collaborando negli anni con artisti come Elvis Costello, Steven Tyler, Keith Urban, The New Basement Tapes, Blair Dunlop, Thom Hell.

Santeria Social Club
24 Maggio H:21.00

The Driver Era è un duo pop-rock statunitense formato dai fratelli Ross e Rocky Lynch. I due hanno suonato per anni negli R5, quintetto con il quale si sono esibiti in ogni parte del mondo, includendo più volte il nostro Paese. È proprio durante il tour mondiale che i fratelli iniziano a sognare un nuovo progetto musicale dalle tendenze sperimentali.
Oltre a dividersi tra studio e live, Ross spende gran parte del suo tempo anche sul set: è infatti il protagonista del biopic My Friend Dahmer ed è nel cast della serie Netflix “Le terrificanti avventure di Sabrina“.

Ross e Rocky non si fermano mai e sono pronti a coinvolgere con il loro entusiasmo i fan di tutto il mondo.

Santeria Social Club
24 Giugno H:21.00

Fu Manchu, formazione  dall’impronta stoner rock, è pronta a tornare in Italia dopo la pubblicazione del suo dodicesimo album “Clone of the Universe” (2018), per saturare l’aria con i suoi riff granitici e spaziali. Nascono nel 1990 dalle ceneri della band hardcore punk Virulence e nel giro di 5 anni pubblicano due album (“No One Rides Free” e “Daredevil”) che li portano all’attenzione del pubblico, tanto da riservargli la posizione di apertura per i concerti dei Monster Magnet, allora capi indiscussi dello Stoner Rock. .
Con il passare degli anni realizzano una serie di album di successo, nonché qualitativamente validi, e a rinforzare la loro reputazione di live act di assoluto rispetto, andando in tour insieme a band del calibro di Kyuss, Marilyn Manson, Clutch.