Listings Live

Tutti gli eventi
Santeria Paladini 8
Santeria Toscana 31
Eventi esterni
Archivio eventi
Ingresso libero
Santeria Paladini 8
18 Gennaio H:17.00

Inauguriamo un nuovo bellissimo spazio in Santeria Paladini 8 che chiameremo teatrino, perché sarà a tutti gli effetti un piccolo teatro/cabaret dove accogliere concerti, esibizioni e progetti speciali in una dimensione più raccolta, intima e soffusa.

Patisserie, la merenda perfetta del sabato pomeriggio con musica dolcissima, vedrà da qui ad aprile per due sabati al mese l’esibizione di un artista, per lo più internazionale, nel nuovo teatrino, accompagnato da dolci di nostra produzione e caffetteria.

Una merenda musicale, al caldo, con la partecipazione di:

Keren Ilan
nata in Vietnam e cresciuta in Israele, è una delle brand new thing della scena soulful-pop/alt-folk internazionale. In giro per l’Italia fa tappa a Milano per presentare il suo Ep di debutto “This Morning, Yesterday”.

Dicono di lei:

“Le influenze dei primi Radiohead, di Modest Mouse e Angel Olsen danno vita ad un prodotto originale che rivela l’urgenza di Keren nel trasformare i suoi sentimenti in canzoni.”

Santeria Social Club
19 Gennaio H:21.00

Saverio Raimondo torna ad esibirsi live con la sua ironia politicamente scorretta e la sua naturale irriverenza, ridicolizzando le ansie contemporanee, la scena politica italiana e sé stesso; dalle molestie al populismo, dalla rabbia sociale al sesso orale, lo satira di Raimondo fa ridere dove meno te l’aspetti, spingendo l’asticella sempre più su.
Una comicità adulta per persone dotate di senso dell’umorismo, e alle quali Raimondo si rivolge in modo intimo e informale.
Il successo de Il Satiro Parlante, il suo spettacolo di stand-up comedy uscito su Netflix nel maggio scorso ha portato lo show ad essere distribuito in 190 Paesi.

www.comedyplaza.it
info@comedyplaza.it

Santeria Social Club
Sold Out
22 Gennaio H:21.30

L’appuntamento fisso del mercoledì con il live jazz al bar di Santeria: ospiti della serata Enrico De Carli Trio. Durante la serata verrà proposta una lista cocktail dedicata.

Consigliata la prenotazione del tavolo.

Rassegna in collaborazione con Hendrick’s Gin e Glenfiddich Whisky.

Santeria Paladini 8
Sold Out
24 Gennaio H:20.00

L’appuntamento fisso del venerdì con il live jazz nell’accogliente sala di Santeria: ospiti della serata Pennyless Trio. Durante la serata verrà proposta una lista cocktail dedicata.

Consigliata la prenotazione del tavolo.

Rassegna in collaborazione con Hendrick’s Gin e Glenfiddich Whisky.

Santeria Social Club
25 Gennaio H:18.00

Per la grande festa finale del progetto FREE arrivano sul palco di Santeria Toscana 31 tantissimi ospiti per un doppio evento all’insegna della memoria collettiva e del futuro.

► ore 18.30: ” Che Razza di Rap” di Wii Houdabi, u.net, GGT, Bube con Amir Issa & Mosè Cov;

► ore 20.30: Murubutu ft. Dia – Tenebra è la notte showcase 2020: special guest: Amir Issa & Sista Ira oltre a giovani artisti emergenti dei C.a.g. (centri di aggregazione giovanile) milanesi con la partecipazione di Milano Finest Break dance;

◗ Media Partner: The Submarine & Popup Radio Popolare

▷ ingresso gratuito su registrazione Eventbrite (posti limitati)

Free – no future without remembrance | Una linea di unione tra Milano, Berlino, Cracovia, Vienna, Linz, Mauthausen, Zagabria, Tirana, Kommeno, Sisak, Bihac.
I ragazzi sono stati protagonisti di un’incredibile avventura…“Se non sai cosa è successo ieri non puoi capire cosa succede oggi…”

Free – no future without remembrance
Instagram > www.instagram.com/free_mi_eu/

FREE | si propone di potenziare i percorsi di cittadinanza attiva dei giovani, dei policy makers, delle istituzioni pubbliche e private e della cittadinanza in generale.

FREE è co-finanziato dal bando europeo Europe for Citizens, Ministero Dei Beni Culturali, Unione Europea. Il progetto, coordinato dalla Cooperativa sociale Tempo per l’infanzia di Milano, vede coinvolti come partner: Comune di Milano, ANED – Associazione Nazionale ex Deportati nei Campi nazisti, Associazione Nazionale Partigiani d’Italia – ANPI, Università degli Studi di Milano dipartimento di studi storici, TWOF2 (Austria), ISSH e DeP Dora e Pajtimit (Albania), Skwhat (Croazia), Artifactory (Grecia).
Il progetto ha organizzato 23 eventi in diversi Paesi europei con migliaia di ragazzi coinvolti durante viaggi, incontri di formazione nelle scuole e nei centri di aggregazione giovanili, laboratori, conferenze, mostre, esibizioni.

Santeria Social Club
29 gennaio H:21.30

Il Twelve Letters Tour è posticipato a gennaio 2020. Dopo aver aperto i concerti di Elisa nel mese di maggio The Leading Guy, nome rivelazione della scena musicale italiana, è pronto a tornare sul palco e si esibirà per la prima volta accompagnato da una band. Il cantautore pop folk, infatti, sarà protagonista di una tournée nei più importanti club italiani da gennaio 2020.

I biglietti precedentemente acquistati rimangono validi per le nuove date.

 

Santeria Social Club
13 Febbraio H:21.00

L’Atlante Tour di Wrongonyou fa tappa in Santeria: il cantautore porterà sul palco il nuovo album “Milano parla pianouscito lo scorso 18 ottobre per Carosello Records – ma non solo. Marco, infatti, suonerà anche i suoi classici in inglese Killer, The Lake, I don’t want to get down, Prove it.
L’album ha sin da subito raccolto i consensi sia del pubblico che della critica, che ha accolto questo primo lavoro in italiano in maniera entusiastica e calorosa: un lavoro di oltre un anno che ha portato Wrongonyou a scrivere i suoi primi pezzi in Italiano, da solo o collaborando con alcuni dei più affermati autori (A. Raina, Zibba tra gli altri) e produttori italiani (Dardust, Katoo, Antonio Filippelli, Fausto Cogliati) senza perdere la cifra stilistica della sua timbrica e del suo sound tipicamente americano e nordeuropeo.
Un cambio lingua che non lo snatura, ma che anzi lo porta a un livello successivo, introducendo nella voce sonorità elettroniche su testi in italiano.
La sfida con la lingua madre nasce dal desiderio del cantautore di mettersi a nudo davanti al suo pubblico e comunicare le sue storie e le sue emozioni senza il filtro dell’inglese.

Santeria Social Club
21 febbraio H:20.00

Arrivano da Malmö con il loro rock’n’roll travolgente misto a sonorità pop e con il nuovo album Club Majesty, entrato in classifica in diverse parti d’Europa. Racchiudono lo spirito grezzo del punk con lo stile di James Brown e dei completi invidiabili… non c’è da stupirsi che abbiano difficoltà ad etichettarsi! Vi faranno perdere la testa e il loro obiettivo è quello di farvi ballare e muovere senza sosta.

In apertura i Blackout Problems, band alternative rock che ha debuttato due anni fa: il loro nuovo album “Kaos” unisce sonorità spaziali a testi che parlano spesso di sentimenti di dubbio e rassegnazione.
Santeria Social Club
26 Febbraio H:21.00

Generic Animal è lo pseudonimo e progetto solista di Luca Galizia. Luca è nato nel 1995, vive a Milano, viene dalla provincia di Varese ed è pronto a girare l’Italia per presentare dal vivo il suo nuovo album con la sua nuova band.
L’8 novembre 2019 ha pubblicato un nuovo singolo intitolato Sorry e ha lasciato intendere che un nuovo disco è in arrivo ad inizio 2020. Con Sorry, pubblicato da La Tempesta / Island Records, Generic Animal si espone in modo vivido ed intimo, descrivendo un amore a distanza e la solitudine in città. La produzione, curata da Fight Pausa, porta in primo piano l’interazione tra elementi acustici ed elettronici, che collaborano fino all’esplosione di un ritornello memorabile. Esordisce a gennaio 2018 con l’omonimo disco edito da La Tempesta Dischi. L’album è prodotto da Marco Giudici, i testi sono scritti da Jacopo Lietti, il suono va dall’hip-hop all’emo midwest con un pizzico di sapore medievale. Il disco viene accolto molto bene da pubblico e critica e ne segue un tour che lo porta a suonare per più di ottanta serate in tutta Italia.
A luglio dello stesso anno esce Emoranger, il secondo album di Generic Animal prodotto da Zollo e pubblicato da La Tempesta Dischi in collaborazione con Bomba Dischi. È un disco con un imprinting più contemporaneo ed elettronico, in cui Luca canta i suoi primi, personalissimi testi. Nello stesso periodo cominciano le collaborazioni con vari esponenti della scena hip-hop e trap italiana (Ketama126, Massimo Pericolo, Rkomi, Mecna).

Santeria Social Club
3 Marzo H:21.00

Dopo una prima serie di release, tra cui  l’album Metallic Butterfly, la svolta che le ha permesso di conquistare lo spazio che cercava arriva con la pubblicazione su Rough Trade di 1992 Deluxe, il suo album d’esordio come Princess Nokia, arrivato a un anno di distanza dall’EP A Girl Cried Red. In breve tempo ha raggiunto la Top 25 della Billboard Heatseekers Chart, NME ha classificato 1992 Deluxe come “Album of the year”, Noisey gli ha assegnato una bella “A” e il The Guardian quattro stelle su cinque.

Due nuovi singoli audaci e accattivanti e l’uscita in digitale di Angelfish, il suo primo film come attrice protagonista: Princess Nokia è una rapper, icona di stile, imprenditrice, attrice e attivista americana. Balenciaga è il suo ultimo singolo pubblicato il 15 novembre, una danza leggiadra che veicola un messaggio di grande peso: sentirsi a proprio agio nella propria pelle, schivare le reti dell’omologazione fashionista e prendersi la libertà di mettersi a nudo per esprimere realmente ciò che si è.  

Il singolo che precede Balenciaga, Sugar Honey Iced Tea (S.H.I.T.), è una decisa svolta rispetto al resto delle sue produzioni per la presenza di cori gospel, fiati e schiocchi di dita. Sarà in Italia per un’unica data il 3 marzo, a distanza di circa  tre anni dall’ultimo concerto Italiano insieme a Lim e Myss Keta al Magnolia con un support act, Tkay Maidza, giovane rapper e designer australiana che ha già al suo attivo dieci anni di carriera artistica. Ha collaborato, fra gli altri, con JPEGMAFIA e Martin Solveig, e nel 2018 è stata premiata agli MTV Europe Music Awards.

Santeria Social Club
4 Marzo H:22.00

La jazz & funk band originaria di Boston è formata da sei elementi che si incontrarono ad un programma di musica al College. Nel 1992 cominciarono a suonare insieme influenzati dal suono di diverse band funk quali Herbie Hancock, Earth, Wind and Fire.

Hanno registrato un live al Blue Note di Tokyo e tutti e sei hanno intrapreso parallelamente attività di musicisti e produttori di altrettanto successo.

L’ultimo album della band intitolato Crush, raggiunse il primo posto nella classifica americana degli album jazz.

Santeria Social Club
9 Marzo H:21.00

Il trio disco di platino ha avuto un 2019 incredibile grazie al successo mondiale del loro singolo Trampoline. Estratto dall’EP Melt del 2018, il singolo è esploso dopo essere stato inserito nello spot pubblicitario dell’Apple MacBook Air che l’ha portata poi ad arrivare al n.1 delle classifiche Airplay Alternative e Rock e anche della classifica Emerging Artists di Billboard oltre a raggiungere la posizione n.6 della Top40 e la numero 16 nella Hot100.

La canzone è stata inclusa in 1,4 milioni di video su TikTok e ha avuto più di mezzo miliardo di streams oltre a cogliere l’attenzione della superstar Zayn che ha partecipato a una versione speciale del brano uscita l’autunno scorso. Gli SHAED sono formati dalla vocalist Chelsea Lee, dal marito Spencer Ernst e dal suo fratello gemello Max Ernst. Durante quest’anno si sono esibiti in festival importanti come Lollapalooza, Governors Ball, Summerfest, Bottle Rock, Summer Sonic Japan, Firefly e molti altri oltre a intraprendere due tour sold out nel Nord America.

Biglietti in vendita da venerdì 13 dicembre ore 9:00
su www.dalessandroegalli.com e www.ticketone.it

 

Santeria Social Club
14 Marzo H:21.00

Cosa faremo da grandi? La domanda che tutti si fanno per gran parte della vita senza forse mai smettere di chiederselo, ma anche il nome del tour di Lucio Corsi nonché titolo del suo disco in uscita a gennaio. Il cantautore toscano ventiseienne si trasferisce a Milano nel 2012 e nella città tentacolare fonda un duo musicale, con il quale inizia a suonare sia nei locali che in strada per poi intraprendere la carriera solista proponendo brani propri in italiano. Ha all’attivo due CD, Altalena Boy/VetuloniaDakar (prodotto da Federico Dragogna, che raccoglie i brani dei suoi primi due Ep) e Bestiario Musicale, entrambi pubblicati da Picicca Dischi. Nel 2017 ha aperto i concerti del tour teatrale dei Baustelle e di Brunori Sas; ha suonato in giro per l’Italia partecipando a vari festival tra cui il Festival Di Musica Distesa e al Miami Festival.

Santeria Social Club
18 marzo H:20.30

Definiti dalla stampa inglese come “hottest band of the year”, i Palaye Royale e il loro fashion rock sono un vero e proprio concentrato di adrenalina. Traendo ispirazione dal cinema e dalla filosofia, ogni membro si reinventa simultaneamente come musicista e visionario, dando vita a show eclettici ed entusiasmanti affiancati da un’incredibile componente visiva. 30 milioni di visualizzazioni complessive e copertine su Rock Sound e Alternative Press, i Palaye Royale accostano riverbero e vocals di matrice punk a ispirazioni Brit Pop e alternative, presentandosi non solo come band ma come movimento artistico in sé e per sé.

I Palaye Royale torneranno a trovarci per un’unica data a marzo 2020 in un evento che si prospetta di fuoco e fiamme! Non mancate!

Santeria Social Club
25 Marzo H:21.00

I Disagree è il titolo del suo album in uscita a gennaio 2020. Ama definire la sua musica post-genre e si ispira ad artisti come Marylin Manson.

Si diletta nella creatività sui vari media tant’è che i suoi video su YouTube sono dei veri e propri corti ed ha anche pubblicato una graphic novel intitolata Genesis One: A Graphic Novel by Poppy.

Santeria Social Club
26 Marzo H:21.00

Blood Year è il loro ultimo album partorito dopo 10 anni di carriera: i Russian Circles dopo un momentaneo impasse, hanno coraggiosamente deciso di tener fede alla propria marca stilistica, prendendosi tutto il tempo necessario per dare forma a saggi di grande potenza e suggestione, vincendo la dura prova degli anni e delle mode passeggere.

Continuano ad essere un caso anomalo nel sempre più scarno panorama del rock strumentale: a premiarne gli sforzi hanno concorso una sostanziale coerenza stilistica, il talento dei singoli componenti e un’attività costante sia in studio che dal vivo. Saranno supportati da Torche, pietre miliari dell’heavy rock che presentano l’album Admission.

 

 

Santeria Social Club
27 Marzo H:21.00

Per la prima volta in Italia con 2AM, titolo del primo singolo pubblicato nel 2014. Nel 2016 ha collaborato con Troye Sivan nel suo tour europeo e sempre lo stesso anno ha pubblicato il primo omonimo EP contenente 5 singoli tra cui il successo Hurts So Good certificato oro in Italia.
Il 30 agosto 2019 viene rilasciato l’EP Trust Issues contenente i singoli Someone New, Emotion e The First One, seguito un mese dopo da Down Low pubblicato a settembre 2019.
4 EP di successo per la giovane promessa della panorama musicale internazionale con oltre un miliardo di stream, un tour sold out in tutto il Regno Unito, Stati Uniti ed Europa, collaborazioni con artisti di fama mondiale tra cui Matoma, Avicii e Shawn Mendes, vincitrice di un MTV EMA Awards come “Best Norwegian Act” e premiata nel 2016 con il Norwegian Grammy Award per “Newcomer of the year”.

Santeria Social Club
7 Aprile H:21.00

La storica band dell’alternative rock che ottenne un clamoroso successo con il singolo “Popular” arriva in Italia per una data unica del loro tour europeo. I Nada Surf nascono nel 1990 da Matthew Caws e Daniel Lorca. Il loro ultimo album si intitola “You know who you are“, risale al 2016 ed è un’opera adulta che parla di traguardi raggiunti nonostante le comuni difficoltà.

Santeria Social Club
10 Aprile H:21.00

William DuVall, attuale cantante di Alice in Chains, entrato nella band nel 2006 come sostituto del compianto Layne Staley, ha ora dato vita al suo progetto solista. “One Alone” è il titolo del suo album di debutto che contiene anche il singolo “Til The Light Guides Me Home”. Il suo tour primaverile porterà l’artista a calcare il palco di Santeria il 10 aprile.

Santeria Social Club
28 Aprile H:21.00

Alexis Ffrench, uno dei più promettenti musicisti del momento, mischia il mondo della musica classica con quella contemporanea e arriva in Italia per presentare il suo nuovo album DreamlandDreamland è un album senza barriere musicali: diplomato alla Royal Academy of Music, a dieci anni vince una borsa di studio per bambini di talento. Ancora prima della sua educazione accademica, fin dai sette anni Alexis è l’organista della sua chiesa a Bagshot, nel Surrey ed ha iniziato a scrivere i suoi primi pezzi a cinque anni, spingendo i suoi genitori a regalargli un pianoforte di seconda mano.

Il precedente lavoro di Alexis, Evolution, ha raggiunto la posizione numero 1 nelle classifiche di musica classica e il pianista, compositore e producer ha conquistato più di 100 milioni di stream. Alexis ha suonato da headliner alla Royal Albert Hall, composto musiche per campagne pubblicitarie di Miyake, Hugo Boss e diversi film, collaborato con Paloma Faith e fa parte del management di Little Mix. Il mix di Kendrick Lamar e Bartok, Shostakovich e Ariana Grande, è ben rappresentato nello show settimanale di Alexis su Scala Radio, in cui il compositore illustra l’arte della creazione di una canzone, che sia pop o classica.

Santeria Social Club
Sabato 9 Maggio 2020 H:21.00

JP Cooper arriva in Italia nel 2020 per un’unica data presso Santeria fondendo abilmente indie rock, gospel e pop; musicista britannico autodidatta ed ex membro del coro gospel The Manchester Sing Out Choir, John Paul Cooper in arte JP Cooper, ha iniziato a farsi conoscere nel 2016 grazie a Perfect Strangers, singolo realizzato in collaborazione con il produttore discografico Jonas Blue e certificato disco di platino nel Regno Unito. In Italia ha raggiunto la popolarità nel 2016 con September Song, fortunatissimo brano contenuto nell’album di debutto Raised Under Grey Skies che comprende tredici tracce tra cui i successi Passport Home, She’s on My Mind, e Momma’s Prayers.

Lo scorso settembre è uscito Sing it with me, brano realizzato in collaborazione con la giovane artista norvegese Astrid S che sta riscuotendo numerosi consensi.

Santeria Social Club
14 Maggio H:21.00

Gli Swans arrivano in Santeria per un’unica data italiana insieme allo special guest ed ex membro della band Norman Westberg. Leggende dell’alternative rock, negli anni hanno saputo costruirsi un immaginario gotico e spettrale fondato su esplosioni di chitarre, melodie ammalianti e atmosfere rarefatte, oltre che sul contrasto tra la voce da zombie del chitarrista Michael Gira e quella da sirena della cantante Jane Jarboe.

La loro musica si è evoluta nel corso degli anni sondando una moltitudine di generi: dalle origini dell’industrial, passando dal folk fino al post rock.

Santeria Social Club
19 Maggio H:21.00

Rebecca e Megan Lovell aka Larkin Poe, sorelle polistrumentiste di Atlanta (Georgia), arrivano in Italia con il quinto album in studio in uscita a maggio 2020.

A due anni dall’uscita del loro ultimo album “Venom & Faith”, le sorelle Lovell annunciano un nuovo album e tour in cui daranno una rappresentazione potente e moderna di come dovrebbero suonare le radici del rock.

Dal 2010 hanno dato alle stampe cinque fortunati Ep e quattro album, collaborando negli anni con artisti come Elvis Costello, Steven Tyler, Keith Urban, The New Basement Tapes, Blair Dunlop, Thom Hell.

Santeria Social Club
24 Maggio H:21.00

The Driver Era è un duo pop-rock statunitense formato dai fratelli Ross e Rocky Lynch. I due hanno suonato per anni negli R5, quintetto con il quale si sono esibiti in ogni parte del mondo, includendo più volte il nostro Paese. È proprio durante il tour mondiale che i fratelli iniziano a sognare un nuovo progetto musicale dalle tendenze sperimentali.
Oltre a dividersi tra studio e live, Ross spende gran parte del suo tempo anche sul set: è infatti il protagonista del biopic My Friend Dahmer ed è nel cast della serie Netflix “Le terrificanti avventure di Sabrina“.

Ross e Rocky non si fermano mai e sono pronti a coinvolgere con il loro entusiasmo i fan di tutto il mondo.

Santeria Social Club
24 Giugno H:21.00

Fu Manchu, formazione  dall’impronta stoner rock, è pronta a tornare in Italia dopo la pubblicazione del suo dodicesimo album “Clone of the Universe” (2018), per saturare l’aria con i suoi riff granitici e spaziali. Nascono nel 1990 dalle ceneri della band hardcore punk Virulence e nel giro di 5 anni pubblicano due album (“No One Rides Free” e “Daredevil”) che li portano all’attenzione del pubblico, tanto da riservargli la posizione di apertura per i concerti dei Monster Magnet, allora capi indiscussi dello Stoner Rock. .
Con il passare degli anni realizzano una serie di album di successo, nonché qualitativamente validi, e a rinforzare la loro reputazione di live act di assoluto rispetto, andando in tour insieme a band del calibro di Kyuss, Marilyn Manson, Clutch.