Listings Alternativa

Tutti gli eventi
Santeria Paladini 8
Santeria Toscana 31
Eventi esterni
Archivio eventi
Ingresso libero
Santeria Social Club
Sold Out
15 ottobre H 21.00

CONCERTO ANNULLATO

Dato il protrarsi dell’emergenza l’agenzia e l’artista hanno deciso per l’annullamento del tour autunnale.

Per maggiori informazioni contattare Ponderosa, responsabile della data.

 

 

Cosa faremo da grandi? La domanda che tutti si fanno per gran parte della vita senza forse mai smettere di chiederselo, ma anche il nome del tour di Lucio Corsi nonché titolo del suo disco in uscita a gennaio. Il cantautore toscano ventiseienne si trasferisce a Milano nel 2012 e nella città tentacolare fonda un duo musicale, con il quale inizia a suonare sia nei locali che in strada per poi intraprendere la carriera solista proponendo brani propri in italiano. Ha all’attivo due CD, Altalena Boy/VetuloniaDakar (prodotto da Federico Dragogna, che raccoglie i brani dei suoi primi due Ep) e Bestiario Musicale, entrambi pubblicati da Picicca Dischi. Nel 2017 ha aperto i concerti del tour teatrale dei Baustelle e di Brunori Sas; ha suonato in giro per l’Italia partecipando a vari festival tra cui il Festival Di Musica Distesa e al Miami Festival.

Santeria Social Club
19 febbraio H 21.00

Rimangono validi i biglietti acquisti per le date precedenti che non si sono tenute.

 

Generic Animal è lo pseudonimo e progetto solista di Luca Galizia. Luca è nato nel 1995, vive a Milano, viene dalla provincia di Varese ed è pronto a girare l’Italia per presentare dal vivo il suo nuovo album con la sua nuova band.

L’8 novembre 2019 Generic Animal ha pubblicato un nuovo singolo intitolato Sorry dove si espone in modo vivido ed intimo, descrivendo un amore a distanza e la solitudine in città. La produzione, curata da Fight Pausa, porta in primo piano l’interazione tra elementi acustici ed elettronici, che collaborano fino all’esplosione di un ritornello memorabile.

Il 21 febbraio esce Presto (La Tempesta/Island), 12 brani con i featuring di Franco 126 e dell’amico Massimo Pericolo, la produzione affidata sempre al sodale Fight Pausa.